Dal Zovo M5s Fvg: “Disinfestazione West Nile, cercare soluzioni meno impattanti”

“Cercare metodi alternativi per la disinfestazione delle zanzare portatrici del virus West Nile, per ridurre o annullare i danni alla biodiversità, all'ambiente e all'essere umano”. Lo chiede la consigliera regionale del MoVimento 5 Stelle, Ilaria Dal Zovo. “In questi giorni abbiamo contatto i vari soggetti coinvolti nell’intervento, dal direttore del Servizio Sanità Pubblica Veterinaria della Regione all’Azienda regionale di coordinamento per la salute, fino all’azienda che si occupa della disinfestazione, per sapere il nome del prodotto utilizzato e avere informazioni sull'impatto su uomo, ambiente ed animali” rende noto la consigliera pentastellata. “Al di là delle rassicurazioni ricevute riguardo alle sostanze utilizzate, autorizzate dal Ministero della Salute, rimane il fatto che si tratta di prodotti potenzialmente nocivi, per le api ma anche per altri insetti, per gli esseri umani e per altri animali – spiega Dal Zovo -. Da qui la necessità di adoperarsi per soluzioni alternative, meno impattanti o a impatto zero per l’ambiente e la biodiversità”.