Ditedi cerca un nuovo project manager: candidature entro il 30 gennaio

Parte la “caccia” al nuovo project manager del Distretto delle Tecnologie Digitali, che ha sede a Tavagnacco. Il Ditedi, quindi, va alla ricerca di una figura professionale che avrà il compito di lavorare alla promozione di reti d’impresa in cui i partner privilegiati saranno le imprese della manifattura desiderose di cooperare con le aziende del digitale.

La selezione è aperta sino al 30 gennaio, termine entro il quale bisogna presentare la candidatura. Al candidato ritenuto idoneo sarà offerto un contratto di lavoro a tempo determinato, della durata di sei mesi, ed eventualmente prorogabile, con inquadramento al 2° livello del Ccnl Terziario. È richiesta la laurea in una delle seguenti classi: Finanza, Scienze dell’Economia, Relazioni Internazionali, Scienze economico aziendali, Giurisprudenza, Ingegneria Gestionale, Ingegneria Informatica. In alternativa, saranno valutate esperienze significative nel settore Ict e delle tecnologie digitali.

Al nuovo project manager del Ditedi (che avrà il compito di guidare la ‘rivoluzione’ dell’industria 4.0 anche in Fvg) sarà richiesto di rapportarsi con le imprese del distretto con l’obiettivo, come già accennato, di dar vita a reti d’impresa in grado di far dialogare le aziende del settore manufatturiero con quelle del digitale.

La valutazione dei concorrenti che avranno avanzato la candidatura in tempo utile sarà effettuata da una Commissione esaminatrice, composta da soggetti preventivamente nominati dal Consiglio di Amministrazione del Ditedi.

Per informazioni www.ditedi.it, segreteria@ditedi.it e 0432/1698013.

Potrebbero interessarti anche...