Domani inaugurazione del Digital Storytelling Lab, con sottosegretario Salvatore Giuliano

Si inaugura ufficialmente domani, martedì 6 novembre, a Udine, alla presenza del sottosegretario di Stato per l’Istruzione, l’Università e la Ricerca, Salvatore Giuliano, il Digital Storytelling Lab (DSL). Il nuovo laboratorio di formazione, sperimentazione e produzione, nato da un progetto elaborato dall’Università di Udine e presentato dal Liceo classico ‘Jacopo Stellini’ di Udine, è sostenuto dall’Ateneo di Udine e dalla Fondazione Friuli e finanziato dal Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca, con la collaborazione di numerosi enti territoriali.

Il programma della giornata prevede dalle 9.30 alle 11.15 al Teatro Palamostre (piazzale Paolo Diacono 21), la lezione-narrazione “Historytelling. Storia&Narrazione. Clandestinità e prigionia. Le lettere di Aldo Moro dal ‘carcere del popolo’ e le voci delle BR”. L’evento, promosso dal Digital Storytelling Lab con CSS Teatro stabile di Innovazione del Friuli Venezia Giulia e dalla Fondazione Friuli, è parte della Stagione Contatto TIG Teatro per le nuove generazioni e vedrà la partecipazione di 450 studenti da tutte le scuole superiori di Udine.

L’inaugurazione si svolgerà in due momenti:

dalle 11.45 alle 13 presso il liceo classico ‘Jacopo Stellini’ (piazza I Maggio 26) si terrà la cerimonia di intitolazione del laboratorio DSL a Pino Santoro, già preside del Liceo classico udinese e artefice del progetto DSL. Interverranno la dirigente scolastica Anna Maria Zilli, la famiglia del professor Santoro, il sottosegretario Salvatore Giuliano e il rappresentante della Consulta provinciale degli studenti. L’evento sarà allietato dal Coro-Orchestra del Liceo ‘Stellini’.

Dalle 15 alle 16 l’inaugurazione del Digital Storytelling Lab presso Casa Solari (vicolo Florio 2), negli spazi del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale. Il taglio del nastro avverrà alla presenza del sottosegretario Salvatore Giuliano. Porteranno i saluti il rettore dell’Università di Udine, Alberto De Toni, e il presidente della Fondazione Friuli, Giuseppe Morandini. Seguirà la presentazione del Laboratorio da parte della professoressa Mariapia Comand, del Dipartimento di Studi umanistici e del patrimonio culturale dell’Ateneo di Udine.