Donna nigeriana bloccata in treno a Tarvisio con 2 kg di marijuana

La Polfer  ha identificato e poi arrestato una cittadina nigeriana, in possesso di un permesso di soggiorno, che viaggiava la notte scorsa a bordo di un treno diretto in Austria, perché, a seguito di perquisizione è stata   trovata in possesso di due chili di marijuana, nascosti nel bagaglio. La donna è stata fermata intorno alle 2.45 , alla stazione di Tarvisio Boscoverde dalla Polizia ferroviaria e di Frontiera su segnalazione, pare del Reparto Mobile di Padova nel corso di un controllo congiunto di ordine pubblico disposto dalla Questura di Udine. La droga, un panetto di marijuana, era avvolta in uno spesso strato di cellophane e nascosto in una borsa di plastica. Lo stupefacente è stato sequestrato e la donna, visto il quantitativo,  arrestata e condotta in carcere a Trieste a disposizione dell'autorità giudiziaria.