ENERGIA IN GIOCO, IL COMUNE DI UDINE CERCA PARTNER

Torna anche quest’anno “Energia in Gioco”, l’evento organizzato dal Comune per sensibilizzare scuole e famiglie al consumo consapevole dell’energia e sulla tutela dell’ambiente. La manifestazione, che si svolgerà dall'8 al 12 novembre nell'area dell'ex macello comunale di via Sabbadini, nuova sede del museo friulano di Storia Naturale, coinvolge ogni anno diversi enti pubblici e privati, associazioni, ditte e scuole, che propongono molteplici attività quali incontri, laboratori, esperimenti, exhibit, workshop, esposizioni e animazioni.

E come per ogni edizione, anche stavolta il Comune cerca soggetti interessati a partecipare. Proprio per facilitare la più ampia partecipazione, infatti, è online sul sito del Comune (www.comune.udine.gov.it) l'avviso pubblico di interesse contenente il modulo di adesione che dovrà essere compilato e spedito entro il 30 settembre.

“Si tratta di un’occasione per promuovere abitudini e stili di vita sani sia nei confronti dell’ambiente sia tra le giovani generazioni attraverso l’attività fisica e mentale – sottolinea l'assessore all'Educazione, Sport e Stili di vita, Raffaella Basana –. La manifestazione, dedicata principalmente agli studenti delle scuole e alle famiglie, si propone di promuovere comportamenti consapevoli e responsabili nell’uso dell’energia volti a ridurre il consumo energetico, migliorare l’efficienza energetica, ridurre le emissioni di CO2 e l’inquinamento ambientale”.

Le attività educative proposte, utilizzando metodologie ludiche, permettono di avvicinare bambini e adulti in maniera stimolante e curiosa a temi e concetti importanti quali le fonti di energia e il loro corretto utilizzo, il risparmio energetico, la riduzione dell’inquinamento e delle emissioni nocive, la sostenibilità ambientale. L’anno scorso sono stati 24 i partner tra enti, associazioni, istituti scolastici, uffici comunali, ditte e privati, che hanno proposto in tutto 36 attività: esposizioni, incontri, conferenze, laboratori, esperimenti, hands-on, dimostrazioni, visite guidate, proiezioni, giochi e animazioni, per un totale di 106 appuntamenti diversi. L’evento ha registrato 1.988 presenze complessive, di cui 1.628 studenti e 113 docenti di 14 scuole, oltre a 247 cittadini. Per maggiori informazioni: Comune di Udine, U.O. Ludobus, 0432/1272 687-677.