Favorire la mobilità degli studenti in Europa, Legacoop Fvg capofila di My FVG Tour

Nasce in Friuli Venezia Giulia e ruota attorno al settore del turismo: si tratta del progetto ‘Erasmus+ KA1 MY FVG TOUR: Mobility of Young students for Friuli Venezia Giulia TOURism industry’ che a dispetto del nome decisamente estereofilo altro non è che un  programma che consentirà  agli studenti la possibilità di fare esperienza all’estero prevalentemente presso imprese cooperative. Capofila del progetto è Legacoop Friuli Venezia Giulia che ha ospitato di recente il primo incontro di formazione e coordinamento del progetto nella sede di Udine.

“Legacoop FVG partecipa con convinzione al programma – ha indicato il presidente di Legacoop FVG, Livio Nanino – che è in linea con i percorsi di educazione cooperativa che portiamo avanti dal 2012 e che sono stati sviluppati all’interno della rete degli istituti scolastici della regione che hanno aderito al progetto “CooperAttivaMente”. La creazione di relazioni fra mondo della scuola e mondo del lavoro, la possibilità di fare esperienza all’estero prevalentemente presso imprese cooperative, toccare con mano i principi e i valori discussi in classi e mettere in gioco le proprie competenze professionali e trasversali sono stati i motivi che hanno fatto decidere a Legacoop FVG di essere capofila del progetto My FVG Tour”.

Il consorzio che propone My FVG Tour è ampio e qualificato; comprende scuole secondarie di secondo grado ad indirizzo tecnico economico ed alberghiero, in particolare l’ISIS Pertini di Monfalcone, l’ISIS Mattei di Latisana, l’ISIS Cankar di Gorizia e l’ISIS Brignoli-Einaudi-Marconi di Gradisca d’Isonzo e Staranzano. Grazie a questo progetto di mobilità, della durata di due anni, 100 studenti delle classi IV potranno cimentarsi in esperienze di tirocinio lavorativo all’estero della durata di tre settimane.

Tre i round previsti (febbraio 2020, ottobre 2020 e marzo 2021) che vedranno partire gli studenti per sei diversi Stati partecipanti al programma Erasmus+. Ad accoglierli, i partner europei: M.N. Edugate a Paphos (Cipro), ZNI a Maribor (Slovenia), Partnership International a Cork (Irlanda), C.O.P.A.E. ILIS a Gastouni (Grecia), Alfmed a Perpignan (Francia) e per finire MEP Granada, Incoma e Asociación Mundus (Spagna).

Il primo bando per le partenze di febbraio è online sulla piattaforma movingeneration.net. Per partecipare, gli studenti dovranno candidarsi alla selezione seguendo le istruzioni del bando.

Potrebbero interessarti anche...