Ferriera di Servola, presentato il piano acustico

La Siderurgica Triestina ha illustrato ieri a Trieste il Piano di risanamento acustico della Ferriera di Servola . All'incontro, presieduto dall'assessore regionale all'Ambiente,a Sara Vito, hanno partecipato, oltre al sindaco di Trieste Roberto Dipiazza, i rappresentanti della Provincia di Trieste, dell'Agenzia Regionale per la Protezione dell'Ambiente (ARPA) e dell'Azienda Sanitaria Universitaria Integrata (ASUI) di Trieste.
Il termine fissato dall’Aia (Autorizzazione integrata ambientale) per la realizzazione del piano è di 30 mesi, inoltre non esiste una disciplina che prevede contenuti specifici per questo tipo di piano. Spetta, dunque, all’azienda elaborarlo e all’Amministrazione regionale verificare l’adeguatezza o meno della proposta.
Il piano, inoltre, deve contenere non solo gli obiettivi da raggiungere, ma anche momenti di verifica intermedi.
Per quel che riguarda il cronoprogramma degli interventi, l'Azienda si è impegnata ad adempiere in tempi rapidi agli impegni assunti nel Piano, fissando un primo importante punto d'arrivo entro il dicembre 2017. A tal riguardo sono state messe in evidenza l'esigenza e la difficoltà di operare in particolari situazioni, come quella del campo di colata, a ciclo produttivo spento.
Nella stessa giornata di ieri, l’Arpa Fvg ha preso parte ad un sopralluogo congiunto presso lo stabilimento di Servola, come richiesto dalla direzione centrale regionale e richiesto dall’Aia. A conclusione della visita è stata positivamente accertata l'avvenuta ottemperanza alle prescrizioni riguardanti l'aspirazione delle polveri emesse in prossimità della bocca di carico dell'altoforno, il confinamento e l'aspirazione sul piano di colata della ghisa e i sistemi di movimentazione dei materiali di alimentazione dell'altoforno.

Potrebbero interessarti anche...