Fotografia Zero Pixel porta a Tolmezzo la mostra collettiva “Eureka!”

Ph Giacomo Frullani

Dopo il successo riscosso a Trieste, a Ronchi dei Legionari e a Gorizia, Fotografia Zero Pixel, il festival della fotografia analogica, si trasferisce a Tolmezzo, con la mostra collettiva tematica “Eureka!”, che inaugurerà domenica 2 febbraio alle 17 nella sala mostre “Arturo Cussigh” di Palazzo Frisacco (via del Din Renato 7).

Èureka!, che è il tema dell’ultima edizione del festival, è l’espressione comunemente attribuita ad Archimede in occasione della scoperta della legge fisica che regola la spinta idrostatica: definisce quel lampo d’intuizione tipico di coloro a cui è stato attribuita la definizione di “genio”. La mostra collettiva con questo titolo presenta in esposizione le opere di 32 fotografi nazionali e internazionali, con le loro personali visioni su questo tema realizzate nelle più svariate declinazioni tecniche della fotografia chimica, che condurranno lo spettatore in un ricco viaggio fatto di ricerche e scoperte. Curata da Fabio Rinaldi, propone in realtà una carrellata di temi, a partire dalla metamorfosi della natura con “Icaro Zero Pixel” di Roberto Pastrovicchio, immagine scelta per rappresentare la mostra. Si rappresentano le mutazioni del corpo con “TRANSizione” di Ennio Demarin, e con “Hand" di Nicole Russo; la robotica con “Golem" di Luigi Tolotti; l’alterazione fisiognomica con “Senza titolo” di Gabriel Marcus; i flussi cellulari con la “Rivelazione del Corpo” di Michela Scagnetti; il tempo prezioso e inarrestabile con “Orologi” di Guido Cecere. In mostra, ancora, scatti di Serena Bobbo, Roberto Kusterle, Marko Vogrič, Massimiliano Muner, Fabio Rinaldi, Elisa Biagi, Lorenzo Luci, Matthias Gessler, Massimo Stefanutti, Enzo Tedeschi, Sara Kaleb, Ugo Borsatti, Adriano Perini, Giacomo Frullani, Tiziano Neppi, Annamaria Castellan, Renato D’Agostin, Sergio Scabar, Lorenzo Tommasoni, Andrej Furlan, Stefano Tubaro, Novella Predonzan, Davide Dionisio, Robert Sironi, Franco Spanò. L’esposizione sarà visitabile fino al 21 febbraio (orari: lunedì-mercoledì-giovedì-venerdì-sabato dalle 10.30 alle 12.30 e dalle 15 alle 17.30 e domenica dalle 14 alle 18). Ulteriori informazioni su www.fotografiazeropixel.it.