A FRIULI DOC ANCHE I GIOVANI STARTUPPER PROVENIENTI DA TUTTA L’ALPE ADRIA

Organizzato da Friuli Innovazione, con il patrocinio di Comune, Università e Unicorn Trainers Club, l'iniziativa sarà un'occasione per sviluppare progetti innovativi su cibo, città, turismo e cultura, parliamo   di un confronto-incontro per sviluppare progetti imprenditoriali innovativi a partire da tematiche che riguardino l'intera area geografica dell'Alpe Adria e, nello specifico, di cibo, città, ambiente, salute, turismo, cultura e sport.

Un'occasione in sostanza per riunire creativi, informatici, maker, startupper provenienti da tutta la regione, ma anche da Slovenia, Austria e Croazia. Così  dal 9 all'11 settembre nel corso di Friuli doc, la  più grande rassegna enogastronomica della regione, in programma nel centro storico udinese dall'8 all'11 settembre, a palazzo Antonini (via Petracco 8) ospiterà  a partire dalle 18 la seconda edizione di “Arts/Tech/Biz Mash Up”, una tre giorni organizzata da Friuli Innovazione con il patrocinio del Comune di Udine, dell'ateneo friulano e di Unicorn Trainers Club e che, come ricordato, chiamerà allo stesso tavolo giovani provenienti da ogni parte della regione dell'Alpe Adria accomunati dalla volontà di sviluppare progetti innovativi su alcune tematiche specifiche. L'iniziativa, realizzata grazie ai progetti “Smart Inno”, “PreOkkupati” e Erasmus per giovani imprenditori, si rivolge a giovani che, supportati da esperti qualificati, si confronteranno per trasformare delle semplici idee in vere e proprie opportunità di business.

Le iscrizioni sono aperte fino al 6 settembre 2016 su Eventbrite.it (https://www.eventbrite.it). L'evento si svolgerà in inglese. Per ulteriori informazioni è possibile consultare la pagina Facebook “Arts/tech/biz MASH UP”.

Potrebbero interessarti anche...