Furti seriali, presi di mira i chioschi

Ieri è stata rubata merce per oltre un migliaio di euro in due chioschi di Cussignacco e Campoformido. Si tratta di strutture all'interno di impianti sportivi, campi di calcetto e, nella fattispece, il Pala Arrigo e Ettore di via Basaldella e il Carioca Futsal Club in via Padova. Un televisore, un tosta pane, una friggitrice, fondi cassa, ciabatte elettriche, cavatappi, spinatrice per birra, macchina da caffé e uno stereo. Inoltre, bottiglie di bibite a volontà. Sembrerebbe che la "banda Bassotti" abbia intenzione di aprire un bar. Scherzi a parte, i titolari della struttura sono seriamente amareggiati. Non è la prima volta che capita. Ma è evidente ormai, che la crisi ha abbassato il livello dei furti, si rubano anche crostoli e cialde del caffé ma, quel che è peggio, è che i poveri rubano ai poveri. (Continua nella versione digitale dopo le 21)