Fvg nei tavoli di lavoro nazionali su sanità pubblica, Liguori: occasione da sfruttare al meglio

«Bene che il Friuli Venezia Giulia sia presente con altre regioni nella cabina di regia per ridefinire l’assetto della sanità pubblica: in questo modo avremo l’opportunità di portare sì le nostre competenze, ma anche la nostra esperienza diretta, che oggi, purtroppo, fa i conti con tutta una serie di problematiche».
Così la consigliera regionale dei Cittadini, Simona Liguori, in merito alla possibilità per la Regione di far parte dei tavoli di lavoro – protagonisti i professionisti dei Ministeri della Sanità e dell'Economia, dell'Istituto superiore di Sanità, del Agenas, dell’Aifa - per ridefinire appunto il sistema della sanità pubblica a livello nazionale.
«Un tempo la sanità della nostra regione godeva di grande attrattività, mentre oggi si trova in uno stato di grande sofferenza tra tagli dei posti letto e ridimensionamento degli ospedali territoriali. La rappresentanza del Fvg dovrà portare, sul piano nazionale, anche le criticità che i cittadini e i professionisti della sanità devono affrontare quotidianamente».