Giornata della Memoria, Honsell: “riflettere su quanto sia stato banale scivolare nella più disumana ferocia e nell’indifferenza”

"Nella Giornata della Memoria tutti devono riflettere su quanto sia stato banale, per citare Hannh Arendt, scivolare nella più disumana ferocia e nell'indifferenza della sorte dei propri simili, come avvenne negli anni '30 e '40 del ventesimo secolo. La tragedia della Shoah sembra inimmaginabile eppure è avvenuta e i suoi contorni sono
tanto più atroci quanto più vengono approfonditi. Eppure l'antisemitismo eletto a ideologia è purtroppo ancora frequente. E le ideologie razziste che si fondano su capri espiatori risorgono e vengono utilizzate continuamente. L'antifascismo e la solidarietà verso le sofferenze degli altri esseri umani in ogni luogo della Terra oggi sono gli unici modi per non rendere inutili le sofferenze provocate dal più tremendo e sistematico crimine della Storia Moderna." Così si è espresso il Consigliere regionale di Open Sinistra FVG Furio Honsell.