“Giornata Mondiale dell’Acqua 2018”. Il 22 Marzo a Udine in scena la salvaguardia dell’acqua a livello locale e globale

Il tema della Giornata Mondiale dell'Acqua 2018 è "La Natura per l'acqua", l'intento della giornata è quello di esplorare le soluzioni basate sulla centralità della Natura per affrontare le sfide idriche del XXI° secolo e di rimarcare l’importanza della salvaguardia dell'acqua e di un suo corretto utilizzo.
La giornata, organizzata dal CeVI in collaborazione con Legambiente FVG, l'Università degli Studi di Udine ed il Comune di Udine, si terrà il 22 Marzo a Udine presso Palazzo Garzolini di Toppo Wassermann, in via Gemona 92. Il convegno porterà a confronto diversi esperti in materia al fine di esplorare alcune questioni fondamentali per il nostro tempo quali, ad esempio, l'accesso all'acqua potabile e la protezione dell'ambiente naturale, la riduzione dell'inquinamento e la riabilitazione degli ecosistemi legati all’acqua. Gli ecosistemi danneggiati, infatti, influenzano la quantità e la qualità dell'acqua disponibile per l'essere umano e ne condizionano la salute, l'educazione e lo sviluppo sociale ed economico.
La sessione mattutina, in programma dalle 9:30 alle 12.00, sarà dedicata alle scuole con l'obiettivo di sensibilizzare i partecipanti sui principali problemi locali e globali che limitano la disponibilità di acqua e sulle possibili soluzioni. Maria Piani (CeVI) affronterà la questione del recupero dell'acqua piovana e presenterà il progetto Yakuta Tantana recentemente avviato dal CeVI in Bolivia. La sessione vedrà anche gli interventi della Prof.ssa Eleonora Aneggi (DPIA-Università degli Studi di Udine), di Marisa Duca per Legambiente FVG, della Prof.ssa Elisa Contessi dell' ISIS Magrini Marchetti di Gemona e degli alunni delle classi dell'Istituto Bearzi. La mattinata si concluderà con l'intervento di Aran Cosentino che condividerà l'importante lavoro portato avanti in difesa del Torrente Alberone.
I lavori proseguiranno nel pomeriggio, dalle 18.00 alle 20.00 con una sessione pomeridiana incentrata sull’evoluzione dei problemi legati all'acqua e sulle possibili soluzioni da attuare in FVG e nel contesto globale. Interverranno Lucia Piani (CeVI), Luca Marchesi (direttore generale ARPA FVG) e la giornalista Elisa Cozzarini. La sessione proseguirà con degli approfondimenti sulle prospettive per il futuro e vedrà l'intervento di Paola Cosolo (formatrice e consulente educativa), Valentina Cabbai, Roberto Perin e Matia Mainardis (Phd del DPIA dell'Università degli Studi di Udine).
A seguire ci sarà un collegamento con Marco Iob (CeVI) che interverrà in diretta da Brasilia per il Forum Alternativo Mondiale dell'Acqua, evento internazionale che raccoglie organizzazioni e movimenti sociali provenienti da tutto il mondo e impegnati nella difesa dell'acqua come diritto umano fondamentale.
I lavori si concluderanno con la presentazione delle proposte a cura di CeVI e Legambiente FVG inerenti al tema dell'acqua ed indirizzate ai candidati alle prossime elezioni regionali. Infine verrà consegnata la Bandiera Verde di Legambiente ad Aran Cosentino a riconoscimento del suo impegno nella difesa del torrente Alberone.

Potrebbero interessarti anche...