Gli archivi statali Mibact Fvg raccontano le epidemie del passato e gli antichi rimedi

Domenica 11 ottobre 2020 si rinnova l'appuntamento annuale promosso dal Ministero per i beni e le attività culturali e per il turismo che prevede l'apertura straordinaria di archivi e biblioteche statali in tutta Italia. È l'occasione per avvicinare i cittadini al ricco patrimonio librario e documentale nazionale che, al pari dei beni storico artistoco, cosituisce un'eccellenza del nostro Paese.
In particolare per gli Archivi il tema di questa edizione è legato alla stringente attualità: promuovere la conoscenza della memoria delle emergenze sanitarie del passato.
Tutti gli Archivi statali del Friuli Venezia Giulia hanno aderito all'iniziativa con mostre, rassegne documentarie e presentazioni digitali che non solo raccontano il passato ma aiutano a comprendere il presente.Antichi ospedali, lazzaretti e contumacie, epidemie, rimedi sanitari, misure di contenimento, paura del contagio, prime campagne di vaccinazione sono alcuni dei temi affrontati.

Archivio di Stato di Gorizia
ore 10.00
presentazione digitale
Archivio di Stato di Pordenone
dalle ore 9.00 alle 13.00
mostra documentaria Epidemie e antichi rimedi nelle carte d'archivio
Archivio di Stato di Trieste
ore 10.00 e 12.00
inaugurazione e presentazione mostra documentaria Morbi e contagi. Emergenze sanitarie a Trieste in età moderna, in collaborazione con la Soprintendenza Archivistica FVG
Archivio di Stato di Udine
dalle ore 14.00 alle 18.00
rassegna documentaria Nel caso che scoppiasse il cholera in questa città... Ospedali, ricoveri e provvedimenti sanitari a Udine nel sec. XIX

Il calendario completo è consultabile sul sito www.fvg.beniculturali.it