Guarnerio Editore: per la collana “minimae res” pubblicati 3 quaderni alla scoperta di storia e territorio

La Guarnerio Editore di Udine, pur in periodo di Covid-19 con le note difficoltà del settore dell’Editoria, pubblica nel mese di maggio i primi tre volumi della nuova collana minimae res:

Codex Guarnerii | Gladiatori | Aquileia – i Simboli 

I quaderni, frutto di un attento lavoro di illustrazione, sintesi di contenuti ed editing, vogliono contribuire alla conoscenza di temi ed argomenti di interesse culturale attraverso testi e illustrazioni accattivanti, facilmente fruibili ed efficaci dal punto di vista comunicativo sia per un pubblico giovane che adulto.

La Guarnerio Soc. Coop. produce e pubblica autonomamente -servendosi di abili stampatori locali- contenuti culturali riguardanti tematiche interessanti e rilevanti per il pubblico e il territorio, attraverso il proprio canale editoriale Guarnerio Editore. L’attività editoriale realizzata viene proposta e offerta ai clienti che usufruiscono dei servizi culturali della Cooperativa, come attività integrativa e di qualità, che diventa logica conclusione di un lavoro o un progetto. In questo caso l’obiettivo della produzione è invece l’utenza generalista e appassionata.

Questa ancor limitata raccolta di ‘quaderni miniati’ in chiave moderna ha in progetto di ampliarsi ad ulteriori tematiche. E’ nata con l’intento di regalare l’esperienza di un percorso esteticamente accattivante e nel contempo di immediata percezione. L’obbiettivo è quello di indirizzare in modo piacevole, facilmente comprensibile ma pur storicamente corretto alla scoperta di un mondo antico dove simbolismo, fantasia e realtà prendono forma e significato.

Come sostiene Angelo Floramo, questi primi tre volumi sono “una piccola dichiarazione d’amore per quei tesori che si nascondono e che invece adorano essere raccontati” (Codex Guarnerii, prefazione). Lo scopo è rendere disponibile a tutti un ricordo emblematico, una memoria ‘tascabile’ in grado di aprire una breve e affascinante finestra sugli straordinari contenuti conservati nel nostro territorio e non solo.

Aquileia – i Simboli riprende alcune fra le icone più affascinanti e note sia del ricco repertorio dei mosaici aquileiesi, conservati all’interno della Basilica di Santa Maria Assunta, che della iconografia della romanità cristiana. Il valore universale e pedagogico del simbolismo, che attinge al repertorio naturale, si rivela particolarmente efficace e persuasivo, anche ai giorni nostri.

Specifico per celebrazione del patrimonio antico Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli, il Codex Guarnerii prende spunto dai più curiosi codici miniati millenari in essa conservati, per sprigionare grifoni, demoni, draghi, sirene, che attendono di essere raccontati.

Come avrebbe classificato i gladiatori un amanuense, come avrebbe raccontato la loro vita, la loro fine? L’idea di Gladiatori nasce queste domande. I capilettera vengono reinterpretati e si ispirano a preziosi mosaici e bassorilievi conservati nella Galleria Borghese a Roma, al Circo Massimo a Roma e al Museo Archeologico ad Aquileia.

Le tre pubblicazioni sono il frutto del lavoro dell’illustratrice Paola Barigelli, mentre la curatela dei testi vede impegnati Angelo Floramo e Maria Bosco.

Paola Barigelli è nata a Udine nel 1975. È illustratrice e grafica specializzata in miniature antiche e scrittura amanuense. Diplomata in grafica e fotografia al G. Sello di Udine, collabora con la Guarnerio Soc. Coop. per la realizzazione di corsi di formazione, attività didattiche e progetti editoriali.

Angelo Floramo è nato a Udine nel 1966. Dottore in Storia, insegna al Magrini Marchetti di Gemona. Dal 2012 su incarico di Guarnerio soc. coop collabora con la Biblioteca Guarneriana di San Daniele del Friuli in veste di consulente scientifico per la sezione antica, manoscritti e rari. Ha pubblicato numerosi saggi e articoli specialistici aventi per oggetto il Medioevo e i suoi sogni.

Maria Bosco è nata a Udine nel 1984. Dottoressa in Archeologia Medievale (Discipline artistiche e archeologiche) è archeologa freelance.

Le pubblicazioni sono ad oggi acquistabili on-line sul sito di e-commerce (http://www.artefvg.org/wp01/books/) o presso la sede della Guarnerio Soc. Coop. Il prezzo al pubblico dei volumi è di € 5,00 l’uno. L’edizione è stata stampata nel mese di maggio 2020 da Lithostampa s.r.l. di Pasian di Prato (UD).

Disponibili anche le tre versioni virtuali in flipbook. Da guardare ma non possono sostituire la materia!

https://bit.ly/3cVUZTr
https://bit.ly/2XkoGqw
https://bit.ly/3bYXfrJ

Contatti:
Guarnerio soc. coop.
Via della Rosta 46 – 33100 Udine (UD)
t. 0432204097 – 0432229229
info@guarnerio.coop
http://bookshop.guarnerio.coop
www.guarnerio.coop