Honsell propone di destinare le decine di milioni approvati nei bilanci scorsi per videosorveglianza all’acquisto di preside sanitari

Si preannuncia "calda" la discussione che si  terrà domani in Consiglio Regionale circa il ddl 85 con ulteriori misure urgenti per far  fronte all'emergenza epidemiologica da Covid19. Il consigliere di Open Fvg Furio Honsell ha infatti comunicato che presenterà un emendamento dove: "proporrò di destinare le decine di milioni approvati nei bilanci scorsi della  Regione e non ancora spesi per sistemi di videosorveglianza nelle case  di riposo e asili, nonché per addetti alla sicurezza e per la  ventilata ipotesi di fototrappole da sistemare al confine per presidi  sanitari nelle case di riposo e a favore della protezione civile. Di  fronte all'emergenza si deve evitare di spendere soldi  ideologicamente". Ha concluso Furio Honsell.  Ovviamente è moto probabile che difficilmente la maggioranza che sostiene Massimiliano Fedriga, a meno di un improvviso ravvedimento,  accetti questa scelta che appare di buon senso. Del resto fin dall'inizio di questa consiliatura il tema "controllo" e telecamere è stato il cavallo di battaglia del centrodestra. Ora, anche se c'è il rischio (Dio non voglia)  che nelle case di riposo non ci sarà più nessuno da vigilare il progetto telecamere difficilmente verrà cancellato...