Honsell si dimetterà da sindaco di Udine il 1 gennaio. Mossa tecnica per candidarsi alle regionali

Il sindaco di Udine Furio Honsell  si dimetterà dalla carica di primo cittadino del capoluogo friulano il 1 gennaio prossimo. La mossa è resa necessaria per consentirgli la presentazione di una lista  alle regionali. Non potrebbe infatti farlo mantenendo la carica di sindaco. La notizia è stata confermata dal sindaco anche ai microfoni della Tgr  regionale.   Honsell infatti è intenzionato a dare vita un movimento politico indipendente nell’area di centrosinistra che con ogni probabilità viaggerà di fianco alla lista del Partito Democratico. La notizia non meraviglia infatti il 4 ottobre scorso le intenzioni del sindaco si erano palesate nel corso di una conferenza stampa. Quello che si può aggiungere che è palese che l’operazione è di “disturbo” al processo unitario in atto fra le forze alla sinistra del Pd.

Leggi l’articolo precedente di FriuliSera: Clicca qui 

Potrebbero interessarti anche...