Industria: Serracchiani, Mise convochi tavolo Permasteelisa “Fare fronte comune fra Veneto e Fvg”

"Il ministro dello Sviluppo economico convochi un tavolo alla presenza della dirigenza del gruppo Permasteelisa, dei sindacati e delle Regioni Veneto e Friuli Venezia Giuli, intervenendo così prima di ogni possibile decisione di cessione o chiusura, per salvaguardare la produzione e i posti di lavoro, anche dell'indotto". Lo chiede la deputata Debora Serracchiani con un'interrogazione al ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, dopo che la società leader Permasteelisa internazionale nei rivestimenti architettonici di edifici, di proprietà del gruppo giapponese "Lixil Group", è stata messa sul mercato.
La parlamentare dem chiede al ministro "se sia a conoscenza della situazione del gruppo Permasteelisa e se abbia già attivato un'interlocuzione con la dirigenza del gruppo, al fine di acquisire notizie dirette e certe", e condivide le "preoccupazioni per una situazione poco chiara rispetto al piano industriale e agli eventuali acquirenti".
"È necessario fare fronte comune dal punto di vista istituzionale - aggiunge Serracchiani - affinché una realtà produttiva prestigiosa e radicata non venga messa a rischio. In questo senso è utile anche una sinergia tra le Regioni Veneto e Friuli Venezia Giulia, entrambe interessate con le sedi di Vittorio Veneto e di Sacile".