Interrogazione di Open Fvg sull’aggiornamento dei dati circa i soggetti ex esposti all’amianto

Oggi, come Open Sinistra FVG, abbiamo inoltrato un’interrogazione a risposta scritta all’Assessore Riccardi circa la puntuale attuazione
dell’accordo sottoscritto tra lo Stato, le Regioni e l’INAIL relativamente alla sorveglianza sanitarie dei soggetti ex esposti all’amianto. Cosìin una nota il Consigliere regionale Furio Honsell che spiega:  A seguito dell’emergenza Covid è ancora più importante che l’elenco di tale  persone venga mantenuto aggiornato, per comprendere l’impatto della pandemia su questa tipologia di pazienti. Poiché ci risulta che non siano pervenute ancora informazioni da parte della Direzione Centrale Salute nemmeno relativamente alle persone decedute o interessate da Covid in data successiva al 1 gennaio 2020, reputiamo importante conoscere le ragioni del fatto che l’accordo nazionale non risulti ancora attuato. Riteniamo che questi lavoratori e loro familiari colpiti meritino una considerazione speciale che si traduce nel mettere nelle migliori condizioni operative i servizi di sorveglianza sanitaria e di informazione medico-legale a fini previdenziali ai sensi della L. 257/92. È il minimo che la comunità regionale possa fare per aiutare questi cittadini costretti a vivere un’autentica tragedia silenziosa che continua a consumarsi, all’interno di un’altra tragedia come quella del Covid.

Interrogazione tema dati ex amianto

 

 

Nella foto la lapide che ricorda i lavoratori della Isochimica di Avellino deceduti a causa dell'amianto, piaga presente in tutta la penisola