King Crimson a Palmanova! Il leggendario gruppo rock-progressive inglese sceglie GradoJazz by Udin&Jazz per aprire la tournée italiana

 

KING CRIMSON a Palmanova!

Sabato 6 luglio, la Piazza Grande della città stellata, patrimonio mondiale dell’Unesco, ospita la data di debutto in Italia dei King Crimson, nel cartellone del Festival GradoJazz by Udin&Jazz e di “Estate di Stelle a Palmanova”. Il concerto è organizzato da Euritmica in collaborazione con la Regione Friuli Venezia Giulia, il Comune di Palmanova, PromoTurismoFVG e Zenit.

La leggendaria band progressive-rock capitanata da Robert Fripp è impegnata in un tour mondiale che li vede percorrere tre continenti e calcare i palchi dei maggiori festival ed arene estive… luoghi magici che creano, insieme alla musica dei King Crimson, un’atmosfera unica.

Da quando, nel 2014, la band è tornata ad esibirsi dal vivo, con show acclamati che hanno fatto registrare il sold out in tutto il mondo, inclusi 2 incredibili concerti nell’Anfiteatro degli Scavi di Pompei, già casa dei Pink Floyd, il pubblico è stato reinventato, tanto quanto la band stessa. Al concerto di Palmanova, che si sta avviando verso il sold-out, sono attese oltre tremila persone, con biglietti già staccati e arrivi da diverse località italiane ma anche da Germania, Austria, Croazia e Slovenia.

I concerti di tre ore serrate della band includono materiale proveniente da dodici dei loro tredici album in studio, tra cui molte canzoni dal loro capolavoro del 1969, "In The Court Of The Crimson King".

“La miglior band del mondo”: queste sono le parole che pronunciò il grande Jimi Hendrix, dopo aver partecipato ad uno dei loro concerti nel 1969.

In questo tour, la nuova line-up di otto membri (Robert Fripp,chitarra e tastiere / Jakko Jakszyk, chitarra e voce / Bill Rieflin, tastiere / Tony Levin, basso, Chapman Stick, cori / Mel Collins, sassofoni e flauti / Gavin Harrison, batteria /Jeremy Stacey, batteria e tastiere / Pat Mastelotto,batteria) presenta molti pezzi storici che i Crimson non hanno mai suonato dal vivo, così come nuovi arrangiamenti dei loro classici: "la musica è nuova, in qualunque momento sia stata scritta” - dichiarano.

La scaletta prevede anche nuovi brani strumentali e canzoni, così come composizioni dei tre batteristi, Pat Mastelotto, Gavin Harrison e Jeremy Stacey. Uno show unico, dove otto dei migliori musicisti del mondo suonano musica senza distrazioni ed orpelli.

La sera dello spettacolo, la biglietteria posizionata in Borgo Aquileia apre alle 18, con gli ultimi biglietti in vendita, l’apertura delle porte di Borgo Aquileia e Borgo Udine (quest’ultima solo per chi possiede già il biglietto) è prevista alle 19.45. Parcheggi disponibili presso la Caserma ex Ederle, o negli spazi dell’area bastioni fuori porta Aquileia.