La Regione Fvg si oppone al salasso di 84 milioni deciso dal Governo Gentiloni nella legge di bilancio 2017

Seduta straordinaria questa mattina per la Giunta della Regione FVG,  a Trieste. Motivo,  deliberare l'atto che consente  di promuovere ricorso davanti alla Corte costituzionale contro la legge di bilancio dello Stato per l'anno 2017. In particolare, come ha spiegato l'assessore alle Finanze Francesco Peroni, "la Regione ritiene illegittimo l'art. 1, commi 392 e 394 della legge che, aggiornando un'analoga norma già prevista nella legge di stabilità 2016, pone a carico del Friuli Venezia Giulia un contributo alla finanza pubblica stimato in misura pari a 84 milioni di euro nel 2017, 134 milioni di euro nel 2018 e 175 milioni nel 2019". Un salasso che rischia di mettere in difficoltà il bilancio della Regione.

Potrebbero interessarti anche...