Latitante catturato in Slovacchia dai Carabinieri di Udine

Debnar Jaroslav, 27enne cittadino slovacco, è stato fermato a Bratislava grazie al coordinamento ed al supporto di Interpol e S.i.r.e.n.e. del Ministero dell'interno. Arrestato dalla Polizia locale, sarà ora estradato in Italia. A seguito delle indagini dirette dal procuratore aggiunto della Procura di Udine, Raffaele Tito, e condotte dai militari del nucleo investigativo udinese, il pregiudicato è stato alla fine rintracciato. Sul 27enne pendeva un ordine di carcerazione emesso dalla stessa Procura per una condanna definitiva ad un anno, 7 mesi e 77 giorni (a cui si aggiunge il pagamento di 45mila euro). A Debnar è stata infatti inflitta la pena per aver commesso il reato di favoreggiamento all’immigrazione clandestina a Tarvisio nel 2006.