Lavoro: Pd Fvg, Fedriga accetti sfida in prima persona:”Occupazione sia incubo di tutta la Giunta”

"Di fronte a questi dati allarmanti su lavoro e cassa integrazione nessuno pretende miracoli da Fedriga, ma impegno e totale concentrazione sì. Finora tante autocelebrazioni, alta conflittualità istituzionale e impegni mediatici nazionali hanno tenuto il posto del lavoro vero: accetti la sfida è prenda lui in mano le leggi per rilanciare l'economia del Friuli Venezia Giulia. Non abbia paura e metta le mani nell'amministrazione concreta della Regione". Lo afferma il responsabile Economia del Pd Fvg Renzo Liva, commentando i dati dell'indagine Ires da cui emerge che, causa Covid, in regione le nuove assunzioni segnano 33mila in meno nel primo semestre.
"Il tempo delle sagre - aggiunge Liva - è terminato, la rotta balcanica è un problema ma non 'il' problema, stadi e discoteche non sono una priorità. Assieme alla salute, investimenti, innovazione, formazione e occupazione siano gli incubi diurni e notturni di Fedriga e di tutta la Giunta. Perché - conclude - se le loro preoccupazioni sono ancora i voti alla Lega, allora cambino mestiere".