Le iniziative di domani nella settimana della Liberazione a Udine, S. Giorgio di Nogaro, Manzano

Domani Lunedì 24 aprile 2017 alle ore 16.00 avrà luogo la cerimonia in ricordo dei Caduti del quartiere Rizzi con corteo e deposizione di corone di alloro alla lapide presso la scuola E.Fruch, e in cimitero al monumento dei Caduti. Intervengono il Sindaco di Udine, prof. Furio Honsell, e Carletto Rizzi della sezione ANPI “Città di Udine”

Alle ore 18.00 si proseguirà con la cerimonia intitolata “Borgo Villata ai suoi Caduti”, manifestazione antifascista nel 72° della Liberazione. La Sezione Anpi “Udine Città” insieme a tutti gli antifascisti udinesi ricorderanno i 22 Caduti del Quartiere e “Gianna”, la partigiana che per decenni è stata l’anima di questa celebrazione. La manifestazione avrà inizio in via Leicht, presso la lapide posta sulla facciata del Liceo “C.Percoto”, e si concluderà in via Anton Lazzaro Moro, presso la lapide in onore di G. B. Periz “Orio”, medaglia d’argento della Resistenza.

Dopo il saluto del Sindaco Honsell, le orazioni ufficiali saranno affidate a Caterina Vignaduzzo, Presidente dell’ANPI Sezione “Premoli” di Palazzolo dello Stella e ad Andrea D’Aronco, Dottorando di ricerca in Studi Storici. Durante il corteo interviene il Coro Popolare della Resistenza di Udine.

Il Comune di Udine organizzerà poi, la stessa sera, alle 21, una cerimonia di fuochi aerei tricolori sparati dal colle del Castello per commemorare i 29 partigiani fucilati nelle carceri di Udine il 9 aprile 1945.
A San Giorgio di Nogaro

Lunedì 24 aprile 2017 nel Comune di San Giorgio di Nogaro si celebra il 72° anniversario della Liberazione. Si inizia alle ore 18.15 presso Porto Nogaro dove verrà deposto un mazzo di fiori sul monumento dedicato a Margherita Milan, vittima civile dei bombardamenti della Seconda guerra mondiale, con l’intervento di Giorgio Coianiz. Alle 18.30 è prevista la cerimonia presso il monumento antistante il cimitero di San Giorgio di Nogaro in cui, ai saluti del Sindaco di San Giorgio di Nogaro, Pietro De Frate, seguirà l’intervento della Presidente dell’A.N.P.I di San Giorgio, Milena Panizzolo. La celebrazione sarà accompagnata dalla deposizione di un mazzo di fiori sul cippo che ricorda i caduti Sangiorgini della Resistenza e sulla lapide dedicata ai tre giovani fucilati nell’aprile del 1945, Perrone Domenico, Fumaldi Guido e Conti Silvio.
A Manzano

L’Associazione Culturale Seffino Michele “Marco”, in collaborazione con ANPI Manzano e PD Circolo dei Tre Comuni organizza, lunedì 24 aprile alle 20.30 presso il parco “ELSO SARTORI”, l’iniziativa denominata “I giovani incontrano la Resistenza” in cui verrà proiettato il filmato “Storie da Doberdò”
Saranno presenti gli autori, gli studenti del Liceo delle scienze Umane “C. Percoto” di Udine, che, in collaborazione con l’istituto Friulano per la storia del Movimento di Liberazione, hanno ricostruito, attraverso le interviste ai testimoni della guerra partigiana, le vicende di una comunità che partecipò interamente alla Resistenza pagando un prezzo alto in vittime e deportazioni negli anni della dittatura fascista. Il documentario è stato realizzato con il sostegno della docente Nicoletta Picotti, coordinatrice del progetto, del prof. Karlo Cernic, già docente di Storia e Filosofia al Liceo sloveno di Gorizia, di Patrik Zulian presidente dell’Anpi di Doberdò del Lago, di Zulejka Devetak presidente del Circolo culturale Jezero e della prof.ssa Chiara Fragiacomo dell’Istituto friulano per la Storia del Movimento di Liberazione.