L’economia regionale si consolida l’analisi camerale sul 2° trimestre

redazionefruliserainfo@friulisera.it
Dalla presentazione dei dati sulla manifattura in regione relativi al 2° trimestre è emerso che: «L’economia del Fvg continua a reggere». L’analisi di Unioncamere Fvg, presentata oggi, ha registrato un +0,8% del fatturato complessivo, con un +1,1% di quello estero.
i dati. In crescita la produzione (+1,2%) e gli ordini interni, mentre calano quelli esteri. Stabile il dato sull’occupazione e il grado di utilizzo degli impianti che resta su livelli elevati (70%).
I dati tendenziali del vicino Veneto risultano ancora migliori,  con una crescita del 3% del produzione e +2,6% di fatturato.
L’analisi  mostra una congiuntura positiva anche per i settori vitivinicolo, che aumenta produzione (+2,4%), fatturato (+7,2%) e ordini interni (+3,2%) ed esterni (+11%); della logistica che cresce in fatturato (+1,5%) e occupazione (+0,8%).
Per il sesto trimestre consecutivo si confermano positive le vendite del commercio, con un +1,4%, e si registra una sensibile crescita dell’occupazione (+1,2%).
Positivo, anche se di poco, infine, il dato relativo alle vendite nei servizi dell’ospitalità (+0,2%), settore fortemente legato alla stagionalità, che registra un boom di presenze anche di turisti stranieri legati a fattori internazionali.
Unico dato negativo emerso dalle rilevazioni, quello relativo all’edilizia che non riesce ancora ad affrancarsi da una situazione di crisi prolungata. Segno meno per tutti gli indicatori: produzione (-0,9%), fatturato (-3,8%) e occupazione (-3,6%), sebbene si noti qualche spiraglio positivo rispetto al trimestre precedente.
la fiducia. Guardando al futuro di breve periodo, nel campione rappresentativo di 1.521 imprese intervistate prevale la prudenza.
Se vitivinicolo, edilizia e servizi all’ospitalità guardano con fiducia al futuro, nella manifattura e nel commercio prevalgono le aspettative negative, legate a una crescita dell’economia italiana fragile e a un contesto internazionale in cui dominano elementi di fondo molto negativi quali: terrorismo, crisi dei migranti e Brexit.

Potrebbero interessarti anche...