L’Harlem Gospel Choir accende la magia del Natale a Udine lunedì prossimo

hgc-night-Viene ormai considerato un classico, un immancabile appuntamento quello di lunedì prossimo con il coro gospel più famoso del mondo. Forte di un successo internazionale senza precedenti, l’Harlem Gospel Choir, il più famoso coro gospel del mondo e il primo del genere in America, torna infatti al Teatro Nuovo Giovanni da Udine per una nuova performance. Appuntamento dunque lunedì alle 20.45 con Sings on homage to Adele, spettacolo che l’ensemble statunitense sta portando nei maggiori teatri del mondo per condividere con il pubblico lo spirito più autentico del Natale.

Fondato nel 1986 da Allen Bailey, personalità di spicco del panorama musicale contemporaneo già collaboratore di star come Michael Jackson, Prince e i Commodores, l’Harlem Gospel Choir si è fatto portavoce dei valori più condivisibili diffondendo la gioia della Fede e oltrepassando barriere culturali. Celebri le performance davanti a personalità come Barack Obama, Nelson Mandela, Papa Giovanni Paolo II e Benedetto XVI, o ancora accanto a Diana Ross, Keith Richard, Bono Vox e Madonna che hanno costellato la carriera trentennale del coro, decretandone il successo planetario.

Nei loro concerti dall’energia trascinante seguiti dal sentito coinvolgimento del pubblico, le splendide voci dell’Harlem Gospel Choir ripropongono con una sempre rinnovata alchimia i più applauditi brani del repertorio gospel contemporaneo, gli stessi che ancor oggi si cantano nelle chiese di New York City, uniti a richiami della musica jazz e blues e a sapienti rielaborazioni delle più famose canzoni di artisti pop contemporanei. E così sarà anche lunedì al Teatro Nuovo Giovanni da Udine, tappa imperdibile di un tour mondiale in cui i motivi più popolari della tradizione natalizia risuoneranno accanto alle famose hit di un’artista amatissima come Adele.

Sings on homage to Adele è infatti un omaggio ad una delle voci femminili più intense degli ultimi decenni. La giovane artista britannica, che ha suggellato con il suo inconfondibile timbro vocale brani intensi come Hallo e Skyfall (che le valse l’Oscar nel 2013), in appena otto anni di carriera ha venduto oltre 40 milioni di dischi suscitando un interesse mondiale. Attesissima dunque l’esibizione che l’Harlem Gospel Choir ha costruito attorno ai più grandi successi di questa strepitosa interprete, ma che nulla tralascerà dell’intramontabile fascino proprio del repertorio gospel.

Potrebbero interessarti anche...