L’Iper Città Fiera diventa IperConad, riapertura giovedì prossimo

Riapre al pubblico giovedì 7 febbraio alle ore 9 come IperConad l’ipermercato del Centro Commerciale Città Fiera a Torreano di Martignacco, in via Bardelli 4 dopo qualche giorno di chiusura, necessario per le operazioni di cambio insegna; al taglio del nastro saranno presenti il Sindaco di Martignacco e le autorità civili e religiose. In continuità con la precedente gestione per quanto riguarda la forza lavoro, la riapertura della struttura di oltre 7.400 mq è accompagnata anche da tante novità a partire dall’insegna che sarà IperConad, frutto dell’accordo tra la precedente proprietà Finiper e il gruppo Conad. A gestirlo sarà la società S.C.S. GROUP, sodalizio che riunisce i quattro soci friuliani Paolo Moretto (che dell’IperConad sarà direttore), Antonio Facca (direttore del Superstore Conad di San Vito al Tagliamento), Stephen Odorico (referente area deperibili) e Paolo Dal Bo (referente settore carni). La società è attiva già da diversi anni e, oltre all’IperConad in provincia di Udine, gestisce altri negozi a insegna Conad in provincia di Pordenone: un Superstore a San Vito al Tagliamento, che occupa 56 addetti, e – tramite la Alimentari Supermercati snc, di cui è socia - un Conad ad Aviano, dove sono impiegate 31 persone, e uno Spesa Facile a Pordenone in viale Grigoletti, con 20 occupati.

Friuliani di origine e residenza, i quattro soci di S.C.S. Group hanno esperienze consolidate nel settore della grande distribuzione organizzata, dove operano da decenni con ruoli e mansioni differenziate.

La società è associata a Commercianti Indipendenti Associati, una delle sette cooperative del gruppo Conad che riunisce gli imprenditori Conad del Friuli Venezia Giulia, del Veneto, della Romagna e di parte delle Marche. Oltre a questo ipermercato, Commercianti Indipendenti Associati, tramite un altro suo associato, ha acquisito da Finiper l’affitto del ramo d’azienda anche dell’ipermercato di Pesaro, che riapre nella stessa giornata.
«La nuova gestione di questo ipermercato è una bella sfida per tutti noi e sicuramente una nuova importante opportunità di crescita professionale – commentano i soci di SCS Group. – L’impegno prioritario nel cambio gestione è stato quello di garantire tutti i posti di lavoro del punto vendita, salvaguardando quindi i livelli occupazionali dei 202 dipendenti. Sappiamo di prendere in gestione un negozio consolidato nelle abitudini di spesa di questo territorio, e lo facciamo con l’impegno di offrire un’occasione di spesa conveniente e in grado di soddisfare le diverse aspettative dei nostri consumatori. Sarà mantenuta l’attenzione verso il territorio e la comunità di riferimento, alle varie realtà che la animano e che qui operano nell’interesse collettivo».

Punto di forza dell’IperConad sarà in particolare il prodotto a marchio Conad, con le tante linee dedicate alle varie esigenze di consumo (dal salutistico di Verso Natura, a Piacersi e Alimentum per chi ha esigenze nutrizionali specifiche, fino alle eccellenze e tipicità locali di Sapori e Dintorni) e soprattutto la convenienza della spesa quotidiana, con le iniziative Bassi e Fissi e Conveniente sempre che offrono un ampio assortimento di prodotti a prezzi contenuti tutti i giorni.

Tra le novità che si potranno trovare, anche la Conad Card, ovvero la carta di pagamento che consente di fare la spesa senza denaro contante: gli acquisti vengono addebitati sul conto corrente il dieci del mese successivo, senza nessun costo di attivazione né canone di tenuta. Tutti i clienti che sottoscriveranno la Card entro il 30 aprile nell’IperConad di Martignacco potranno usufruire di una promozione esclusiva, con il 10% di sconto su tutta la spesa per sei mesi dalla data di attivazione della Card e con due cent di scontro su ogni litro di carburante nei distributori a marchio Conad, tra i quali anche quello del Centro Commerciale.

L’IperConad di Martignacco sarà aperto tutti i giorni dalle ore 8,30 alle ore 21 e il venerdì fino alle ore 22.