Mancata ripresa attività Dm Elektron, i lavoratori in presidio permanente davanti ai cancelli

Furio Honsell di Open-Sinistra FVG ha depositato oggi un'interrogazione a risposta immediata per il Consiglio Regionale  previsto in data I Luglio sulla vicenda della Dm Elektron: i  lavoratori dell'azienda da domani hanno deciso di dare vita a un presidio permanente davanti all'ingresso dello stabilimento per protestare contro l'incertezza del loro futuro.
"È molto grave che un azienda che opera in un settore strategico come la Dm Elektron sia una delle pochissime a non aver ripreso la produzione dopo la fine del lockdown, lasciando i lavoratori e le loro
famiglie nella peggiore delle incertezze." Queste le dichiarazioni di  Honsell "Ho depositato questa interrogazione perché ritengo necessario  che chi guida la Regione non trascuri di seguire con attenzione gravi  vicende aziendali come queste. Anche perché nel recente passato  l'azienda era già stata protagonista di operazioni di delocalizzazione  delle attrezzature."