Manifestazione dei Comitati sull’ospedale di Cividale. Liguori ( Cittadini)” Necessario riaprire al più presto il reparto di Medicina e il Punto di Primo Intervento”

La consigliera regionale dei Cittadini Simona Liguori ha preso parte oggi al flash mob organizzato dai Comitati a difesa della sanità delle Valli del Natisone e dell’ospedale di Cividale. “ il reparto di Medicina per acuti che di fatto a Cividale è ancora chiuso perchè i medici che vi lavoravano sono stati trasferiti causa Covid in altri ospedali, afferma Liguori, ha di fatto privato la popolazione di Cividale e delle Valli del Natisone di servizi, costringendola a rivolgersi ad altre sedi ospedaliere. Considerata venuta meno la pressione legata alla pandemia, riteniamo fondamentale che i medici ora impiegati in altri ospedali ritornino a lavorare nell’ospedale del nosocomio cividalese. La soppressione del reparto post acuti dell’ospedale di Udine avvenuta nel 2019 e il permanere della chiusura della medicina di Cividale comporteranno inevitabilmente un riversarsi delle persone sull’ospedale di Udine, mettendolo sotto pressione" conclude Liguori.