Manifesto Coldiretti, firma anche Moschioni

Il candidato del centrodestra alle elezioni politiche il leghista Daniele Moschioni aggiunge la sua firma al Manifesto di Coldiretti che contiene le proposte della Federazione al prossimo Parlamento: etichettatura d’origine su tutti i prodotti alimentari, un unico ministero che sovrintenda alle politiche del Cibo, semplificazione per le imprese agricole, desecretazione in tema di importazioni, nuova legge sui reati agroalimentari. Lunedì, in occasione di un incontro promosso da Coldiretti Udine, avevano sottoscritto un impegno su questi temi i candidati del centrosinistra, Francesco Martines, e del Movimento 5 Stelle, Domenico Balzani e Aulo Cimenti. Ad aderire all’iniziativa, pur se assente, anche l’esponente del centrosinistra Silvana Cremaschi.