Mercoledì a Udine manifestazione silenziosa per la pace

Mercoledì 21 settembre manifestiamo in silenzio per la pace a Udine in Piazza Matteotti, ore 18.30 – 19.30. "Il 24 settembre, si legge in una nota delle associazioni che organizzano l'evento  saranno sette mesi dall’inizio dell’invasione russa dell’Ucraina. Sette mesi di uccisioni, omicidi, infanticidi, femminicidi, di feriti, mutilati, sfollati, rifugiati, sofferenze, disperazione, distruzioni, macerie… In sette mesi di guerra, alcuni si sono arricchiti ma tutti gli altri sono diventati più poveri. E se la guerra continua, sarà sempre peggio. Sul campo di battaglia, lo scontro sarà sempre più aperto, esteso e crudele, la gente continuerà ad essere ammazzata e le devastazioni continueranno senza sosta, mentre speculatori, mercenari, produttori e trafficanti di armi faranno fortuna. Da noi, il  drammatico  aumento dei prezzi del gas, delle materie prime e del cibo spinge milioni di persone nella povertà e nell’insicurezza; molte imprese dovranno chiudere, cresce l’inflazione e arriverà la recessione economica". Intanto la guerra sta radicalizzando le divisioni internazionali, minacciando addirittura la catastrofe atomica, sottraendo attenzione e risorse a tutte le grandi emergenze globali come il cambiamento climatico, la fame e la salute".