Migranti, De Carlo (M5s): “da Salvini propaganda falsa. Lavoriamo per cambiare il regolamento di Dublino”

“Matteo Salvini continua a fare un’inaccettabile propaganda in tema di immigrazione, diffondendo notizie false con il solo obiettivo di canalizzare il consenso e mascherare ciò che non ha fatto quando era al governo. L’ultima uscita del leader della Lega riguarda un presunto accordo tra il nostro governo e quello tedesco per l’arrivo di immigrati, nulla di più falso". È quanto dichiara in una nota la deputata M5S, Sabrina De Carlo.
"L’ex Ministro dell’Interno evidentemente non conosce il regolamento di Dublino in base al quale i migranti che vogliono ottenere l’asilo devono fare domanda nel paese di primo approdo ed è questo l’unico motivo del ritorno dei migranti dalla Germania in Italia. Non è un caso che anche quando lui era al Viminale ci siano stati circa 1.700 rimpatri dalla Germania verso l’Italia”, spiega De Carlo.
“Abbiamo più volte detto che il regolamento di Dublino va modificato perché la gestione dei richiedenti asilo non può gravare sempre sui Paesi di frontiera. Di certo, però, la legge attualmente è quella. Siamo convinti che bisogna agire a più livelli per affermare il principio di collaborazione europeo in tema di immigrazione e soprattutto per rafforzare gli accordi con i Paesi di origine per bloccare le partenze e velocizzare i rimpatri di chi non ha diritto alla protezione internazionale. Questo è il modo corretto di affrontare la questione, al di là degli inutili slogan di Salvini”, conclude la deputata M5S, Sabrina De Carlo.