Musica e teatro in streaming e su zoom al Teatro Pasolini Cervignano

Il programma dal vivo di T’immagino vicino, la stagione di teatro, danza, musica, cinema a Cervignano dell’Associazione Teatro Pasolini resta purtroppo ancora sospeso fino al 5 marzo.

In attesa di poter riaprire le porte del Teatro, l’Associazione ha voluto comunque progettare una nuova proposta artistica che possa riconnettere spettatori e abbonati del Pasolini.
Il programma di eventi verrà realizzato con modalità alternative a quelle dello spettacolo dal vivo, grazie al supporto di quelle tecnologie come lo streaming e le piattaforme per riunioni in diretta, diventate ormai familiari in questo periodo di distanziamento.

Già da ottobre la stagione cinematografica del Teatro è rimasta operativa nella sua Sala virtuale sulla piattaforma #iorestoinsala e ha continuato così a esprimere titoli e visioni di qualità da seguire dalle proprie case.

Ora anche le Stagioni di musica e di teatro riprenderanno con tre proposte nel mese di febbraio 2021:
il 5-6-7 febbraio è in programma il recupero on-line, proprio dal palco del Teatro Pasolini, di uno dei concerti della stagione musicale curata da Euritmica, sospeso a novembre. In scena Il Suonatore Jones, il concerto ispirato all’omonimo personaggio creato da Edgard Lee Masters nella mitica “Antologia di Spoon River”.
Vittorio De Scalzi, co-fondatore dei New Trolls (che collaborò alla realizzazione del disco) rilegge, assieme a Edmondo Romano, la sua leggendaria figura in questa intensa performance dal carattere acustico.

Gli abbonati e il pubblico della stagione teatrale curata dal CSS avranno a disposizione due proposte nel mese di febbraio 2021: si tratta di Consegne, una performance da coprifuoco (9,10,11 febbraio 2021) uno spettacolo ideato dalla compagnia Kepler 452, e Mi vedi? (20 febbraio 2021, ore 21.00), un’esperienza teatrale su zoom prodotta dal CSS con la Comédie de Caen.
Entrambi gli spettacoli si svolgono in diretta sulla piattaforma Zoom, con attori e performer pronti a creare un rapporto speciale e piacevolmente coinvolgente con gli spettatori.

Consegne, una performance da coprifuoco è stato interamente adattato alla città di Cervignano e zone limitrofe, ed entrerà in contatto con i suoi abitanti, in modo esclusivo, sicuro e personalizzato.
Un corriere – attore, un rider in bicicletta (l’attore Nicola Borghesi) si sposta nella città, per effettuare la sua consegna.
Porta un pacco da un punto A, a un punto B: dal punto di partenza all’indirizzo di consegna, a casa degli spettatori.
È collegato al suo destinatario - in questo caso gli spettatori (da 1 a più spettatori presenti nella stessa abitazione) attraverso l’etere.
Con le immagini delle vie di Cervignano che scorrono davanti ai loro occhi – alternate al volto del rider in primo piano che sta per raggiungerli sotto casa per la sua consegna – gli spettatori sono invitati a un emozionante dialogo sull’essenziale, sul valore delle cose, sull’incontro. Ogni giorno verranno realizzate 4 repliche di Consegne, in altrettante abitazioni: ore 18.00, 19.00, 20.00 e 21.00.

Mi vedi? è un’esperienza teatrale scritta e diretta da Guillermo Pisani per la sua compagnia francese.
Il testo è stato poi scoperto, tradotto e adattato per la prima versione italiana da Rita Maffei, per la produzione del CSS Teatro stabile di innovazione del FVG, in collaborazione con la Comédie de Caen.
Concepita per la piattaforma di video conferenze Zoom, la pièce è recitata in diretta e a distanza da sei attori - Paolo Fagiolo, Daniele Fior, Rita Maffei, Klaus Martini, Nicoletta Oscuro, Francesca Osso - per 100 spettatori, tutti “in presenza” e connessi da dove si trovano.

Per gli abbonati si tratterà di spettacoli che potranno vedere in sostituzione di spettacoli della stagione di musica (Il suonatore Jones, dal vivo) e di prosa già sospesi (Gli sposi e Arsenico e vecchi merletti), utilizzando il proprio abbonamento alla stagione 2020/2021.
Lo stesso vale per gli spettatori in possesso di voucher della stagione 2019/2020 ancora da utilizzare, mentre la biglietteria del teatro resta a disposizione per la prevendita di nuovi biglietti per tutti gli spettatori interessati.

Per tutti gli spettatori è comunque necessario contattare la biglietteria del Teatro Pasolini per la prenotazione.

Dal 26 gennaio, la Biglietteria del Teatro Pasolini, in piazza Indipendenza, sarà aperta con il seguente orario: martedì, mercoledì e venerdì ore 16-18, giovedì e sabato ore 10-12. Telefonare a 0431.370273 e mail: biglietteria@teatropasolini.it www.teatropasolini.it