Nomine in Regione Fvg, scelte discutibili secondo il PD Fedriga banchetta sulle istituzioni

“Fedriga con le sue ultime nomine banchetta sulle istituzioni e umilia l'Amministrazione regionale". Così la deputata del Pd Debora Serracchiani, in merito alle nomine deliberate  dalla Giunta regionale  del nuovo direttore dell'agenzia di stampa regionale “Agenzia Regione Cronache” (ARC), e del capo di Gabinetto della presidenza della Regione. "Il presidente affida a un soggetto completamente digiuno di conoscenza ed esperienza della Pubblica amministrazione la responsabilità di dirigente dell'Ufficio di Gabinetto: le relazioni istituzionali del Friuli Venezia Giulia con lo Stato e le altre Regioni, gli ulteriori complessi incarichi richiesti dalla funzione, saranno nelle mani di una persona che ha conosciuto la Regione pochi mesi or sono, da esterna e in ruolo di segreteria. E va ricordato che ciò è possibile perché proprio dalla Giunta Fedriga è stato eliminato il requisito di un’esperienza almeno biennale in funzioni dirigenziali per il capo di Gabinetto, con una mossa che a posteriori appare preordinata. Viene inoltre schiacciata la dignità dell'informazione istituzionale della Regione, trasformando per la prima volta nella storia della Regione il ruolo del direttore dell'Agenzia di stampa regionale in un incarico politico: il delicato compito di trasmettere le notizie della Giunta in quanto istituzione – non come organo politico – è strappato ai professionisti dell'Amministrazione e passa sotto il controllo fiduciario del presidente. Di tanto è responsabile solo e unicamente Fedriga, che ha anteposto le sue esigenze di distribuzione di posti a qualsiasi considerazione su competenze o distinzione di ruoli: essere presidente della Regione significa sforzarsi di garantire il miglior funzionamento dell'Amministrazione al servizio di tutti i cittadini. Le nomine si possono sbagliare, ma non si può prescindere da un minimo di decoro e di adeguatezza”. Fin qui le dichiarazioni di Serracchiani che non sono del tutto prive di fondamento visto, che, come evidenzia il quotidiano Il Piccolo Fedriga ha promosso  la moglie del testimone di nozze. Infatti con il nuovo capo di gabinetto Isabella Toppazzini  e suo marito  Roberto Fattori vi sarebbe una amicizia di lunga data,, a comprova il quotidiano triestino pubblica una immagine di repertorio nella quale si vedono gli assessori Pierpaolo Roberti e Serena Tonel  assieme a Isabella Toppazzini  e suo marito  Roberto Fattori con il presidente della Regione Massimiliano Fedriga.

Potrebbero interessarti anche...