Nota piccata verso l’assessore regionale Rosolen da parte del Comitato per l’autonomia e il rilancio del Friuli

Pigrizia o malizia? Si chiede il presidente del Comitato per l'autonomia e il rilancio del Friuli Paolo Fontanelli riferendosi alla mancata esposizioni di dati sull'Università di Udine nel corso del dibattito in Consiglio regionale. "Al termine dell'interessante dibattito in Consiglio regionale  sull'opportunità o meno di chiedere allo Stato italiano la competenza sull'università, spiega Fontanelli,  l'assessore regionale Rosolen conclude ricordando tutti i numeri relativi all'ateneo triestino ed alla Sissa. Un elenco dettagliato di dati che documentano iscritti, docenti, studenti stranieri, corsi e master del sistema universitario giuliano. Solo ricordando il livello di finanziamento statale l'assessore cita “i due atenei regionali e la Sissa” ovvero compare un cenno sull'esistenza dell'Università del Friuli". A questo punto, secondo Fontanelli le tesi sono due: "Pigrizia dell'Ufficio stampa che non ha riportato nel comunicato i dati sull'università friulana o malizia dell'assessore che voleva evitare di mettere in evidenza l’imbarazzante sperequazione di risorse statali (ma anche regionali!!) tra Udine e Trieste pur in presenza di un uguale numero di iscritti?"

 

Potrebbero interessarti anche...