Nuova illuminazione di via Mercatovecchio tra luci e suoni

Per una sera, tra le note eseguite da Remo Anzovino e la nuova illuminazione, via Marcatovecchio si trasformerà in una piazza. “Un esempio concreto di come – spiega l'assessore alle Attività Produttive e Turismo, Alessandro Venanzi – potrebbe diventare la storica via del centro la cui vocazione è proprio quella di essere una piazza a disposizione di cittadini e attività commerciali”.
Sarà inaugurata ufficialmente domani, 23 dicembre, alle 16.30 la nuova “narrazione luminosa”, progettata dagli architetti Raffaele Shaurli e Bruno Grizzaffi, dell'ufficio Gestione urbanistica del Comune, e realizzata da AcegasApsAmga, per valorizzare ed esaltare i volumi e i particolari delle architetture di Mercatovecchio. Un gioco di lui che servirà a sottolineare gli aspetti significativi degli edifici di maggior pregio.
La serata, a partecipazione gratuita, è stata resa possibile grazie alla collaborazione tra il Comune di Udine, il Messaggero Veneto e la Banca Popolare di Cividale, main sponsor dell'iniziativa.
Il nuovo sistema di illuminazione si basa su un mix di fasci di luce molto concentrati, destinati a piccoli oggetti o all’illuminazione di dettagli, e fasci di luce per l’illuminazione omogenea di pareti e superfici verticali. Una centrale operativa, che sarà allestita all’interno del palazzo della Biblioteca Civica, permetterà di personalizzare le sfumature della nuova illuminazione artistica. 43 proiettori con tecnologia a LED RGBW sono stati posizionati, dopo un attento studio, per valorizzare con tocchi caldi di luce gli elementi architettonici di maggior pregio delle facciate che adornano il salotto cittadino. Di norma gli edifici si illumineranno negli eleganti toni del bianco, ma in occasione di eventi particolari, grazie alla tecnologia LED RGBW sfruttata dai nuovi impianti, l’amministrazione comunale potrà programmare la proiezione di differenti scenari luminosi colorati per far risplendere le singole facciate anche con colori differenziati o variabili, personalizzando così l’arredo urbano.
Uno scenario che sarà impreziosito, dunque, dalle note eseguite dal noto compositore, musicista e avvocato pordenonese. L'evento si svolgerà proprio al centro di via Mercatovecchio, di fronte al palazzo dell'ex Monte di Pietà (in caso di maltempo sotto la Loggia del Lionello).

Potrebbero interessarti anche...