Palmanova nel Club de “I Borghi più belli d’Italia” Tra dieci giorni le riprese della trasmissione RAI “Il Borgo dei Borghi”

Palmanova tra i Borghi più belli d’Italia e protagonista della trasmissione “Il Borgo dei Borghi” che da novembre andrà in onda in prima serata su RAI3. Approvandone lo Statuto e la Carta di qualità, l’amministrazione comunale ha ufficializzato la richiesta di ammissione al Club de “I Borghi più belli d’Italia”, organismo dell’ANCI, convidividendone obiettivi di protezione, promozione e sviluppo. “Sono stato contattato direttamente dal Club. Volevano avere Palmanova tra i Borghi più belli d’Italia. Siamo davvero contenti di questa attestazione che dimostra il grande valore storico e culturale che riveste la città, dimostrato anche dall’entrata, poco più di un anno fa, tra i Patrimoni mondiali dell’Umanità UNESCO” dichiara il Sindaco Francesco Martines. Tra l’11 e il 13 agosto sarà in città la troupe della trasmissione RAI “Il Borgo dei Borghi”. Dedicheranno una puntata a Palmanova, proponendola assieme ad altri 40 Borghi italiani, in una competizione nazionale che ne decreterà il più affascinante. In mostra le ricchezze storiche ed umane della città: i Bastioni, le gallerie e la Piazza, ma anche le attività artigianali, le peculiarità culinarie, gli sport e le attività all’aria aperta, la storia e le tradizioni, coinvolgendo molte delle realtà associazionistiche locali. Palmanova verrà raccontata sia da terra, con alcuni ragazzi che faranno da guide, con il coinvolgimento dei reparti di cavalleria dell’esercito, con la presenza di rievocatori e sbandieratori, ma anche dal cielo con l’uso di droni e di una mongolfiera che sorvolerà la città. “Sarà una grandissima vetrina per Palmanova. Tutti potranno assaporare la nostra città, comprenderne la bellezza e l’assoluta unicità, conoscerne i luoghi più nascosti, le persone che la vivono e animano, l’esperienze che la città stellata può regalare ai turisti che decidono di sceglierla” aggiunge il Sindaco. “Il nostro è un impegno chiaro e concreto, che da anni stiamo portando avanti: quello di rendere Palmanova una forte meta di attrazione turistica. Per renderla tale dobbiamo solo farla conoscere e organizzare un’offerta turistica di qualità. Il patrimonio storico è di valore assoluto ed è internazionalmente riconosciuto. Sta a tutti, compresa questa amministrazione, impegnarsi per valorizzarlo al meglio”. Come la stessa Carta di Qualità recita, essere tra i Borghi più belli d’Italia significa offrire un patrimonio che si faccia apprezzare per la qualità urbanistica e architettonica, oltre a dimostrare, attraverso fatti concreti, una volontà di valorizzazione, sviluppo, promozione e animazione del proprio patrimonio. Essere nel Club permette di proteggere, promuovere e sviluppare il proprio territorio, accedere ad un circuito turistico congiunto con gli altri comuni aderenti, scambiare esperienze, idee e ricerche, diffondere la conoscenza delle bellezze della provincia italiana, contribuire a definire un marchio di originalità ed armonia su cui edificare nuove opportunità di offerta turistica, valorizzare e promuovere le produzioni tipiche locali e conciliare il rispetto del patrimonio culturale ed ambientale con la necessità dello sviluppo economico, promuovendo l’occupazione ed il miglioramento della qualità della vita degli abitanti.

Potrebbero interessarti anche...