Palmanova, omaggio a Ennio Morricone. Domani lo spettacolo tributo al grande compositore

Diego Basso

Appuntamento di assoluto livello in programma domani, sabato 25 luglio a Palmanova, città Patrimonio dell’Umanità Unesco. In Piazza Grande alle 21.30 di scena il concerto Omaggio a Ennio Morricone, un viaggio emozionante fra le celebri musiche del compositore italiano più famoso al mondo. A salire sul palco di Piazza Grande saranno alcuni fra i più importanti esponenti della scena musicale italiana: il M° Diego Basso dirigerà per l’occasione la FVG Orchestra, ospiti speciali saranno il flautista di fama internazionale Andrea Griminelli e il trombettista Mauro Maur, che ha collaborato con il M° Morricone per quasi due decenni. Il concerto “Omaggio a Ennio Morricone”, evento che assume un significato del tutto particolare visto la recente scomparsa del compositore, è co-organizzato da Zenit srl e Associazione Progetto Musica, in collaborazione con Regione Friuli Venezia Giulia, Città di Palmanova, PromoTurismoFVG, primo appuntamento della rassegna “Estate di Stelle” a Palmanova e inserito nel calendario del 22° Festival internazionale di musica e territorio “Nei Suoni dei Luoghi”. I biglietti per questo importante appuntamento saranno ancora disponibili alla biglietteria (situata in Borgo Aquileia così come l’unico accesso al concerto) a partire dalle 18.30. Per il pubblico che raggiungerà la città stellata i parcheggi consigliati sono quelli della Caserma ex Ederle.

Andrea Griminelli

In scena a Palmanova la rappresentazione delle più celebri colonne sonore, selezionate tra le oltre 400 musiche da film che il Maestro Ennio Morricone ha composto. Dalla lunga e incomparabile collaborazione con Sergio Leone fino alla produzione cinematografica più recente, le musiche raffinate e semplici di Ennio Morricone sono un autentico vocabolario di suggestioni a volte liriche e a volte brillanti, ma sempre emozionanti. In “Omaggio a Ennio Morricone” il pubblico potrà emozionarsi ascoltando musiche di successo universale tratte da capolavori della storia del cinema come “Nuovo Cinema Paradiso”, “Malena”, “The Mission”, “La leggenda del pianista sull’oceano”, “C’era una volta in America”, “Il buono, il brutto, il cattivo” “Per un pugno di dollari”, “Per qualche dollaro in più” e molti altri ancora. La caratura dei musicisti che saliranno sul Palco di Palmanova contribuirà ancora di più a rendere magica una serata da vivere sotto le stelle, accompagnati da canzoni e musiche che hanno fatto la storia del miglior cinema di sempre.

 

DIEGO BASSO - Biografia

Diego Basso, direttore d’orchestra, protagonista di importanti progetti in tv nelle principali reti televisive e nei maggiori teatri nazionali ed internazionali. Tra i suoi più recenti impegni, Direttore d’orchestra e musicale del nuovo programma Rai 1, Sanremo Young, in onda in cinque prime serate su RAI 1. Sempre per la televisione ha preso parte a due grandi produzioni, Viva Mogol! – Rai 1 e le due edizioni di Music – Canale 5, per le quali ha diretto l’orchestra ed ha trascritto e curato l’arrangiamento di brani interpretati dai più grandi artisti nazionali e internazionali che vi hanno partecipato. Ha diretto l’orchestra per il tour europeo “Notte Magica”, e alcune tappe del tour italiano e nordamericano de Il Volo.

ANDREA GRIMINELLI - Biografia

Flautista solista, acclamato dalla critica e dal pubblico per le sue sensibilissime interpretazioni e per la sua tecnica sorprendente, è stato inserito dal New York Times fra gli “otto artisti emergenti degli anni '90”.

Appena diplomato, entra a far parte dell’Orchestra della RAI di Torino e del Teatro La Fenice di Venezia mentre il suo debutto a livello internazionale avviene nel 1984 quando è presentato al pubblico d'oltreoceano da Luciano Pavarotti nel memorabile concerto al Madison Square Gardens di New York e assieme al quale intraprende una intensa collaborazione con più di 200 concerti nell’arco di 14 anni. Nel 1989 vince un Grammy Award. La sua carriera si arricchisce di importanti concerti e tournées in Europa, Giappone, Sud America, Stati Uniti e nel mondo intero; si esibisce nei più prestigiosi teatri e sale da concerto dal Teatro alla Scala di Milano alla Carnegie Hall di New York.

MAURO MAUR – Biografia

Mauro Maur contribuisce con la sua arte di virtuoso della tromba a diffondere nel mondo la sapienza e la tradizione musicale italiana al più alto livello accanto a musicisti come Placido Domingo, Uto Ughi, Riccardo Muti, Leonard Bernstein, Seiji Ozawa, Pierre Boulez, ma anche Tony Scott, Oscar Valdambrini, Nini Rosso, Paquito D’Rivera, Gloria Gaynor. Suona nelle più importanti sale da concerto del mondo, tra cui Carnegie Hall di New York, Lincoln Center di New York, Hollywood Bowl di Los Angeles, Boston Symphony Hall, The Great Hall of The People di Pechino (Cina), National Center for The Performing Arts (Cina), Seul Art Center (Corea), SOTA Arts Center (Singapore), Suntory Hall di Tokyo, Opera di Dresda (Germania). Ha collaborato per più di 18 anni con Ennio Morricone, il quale ha dedicato a Mauro Maur molti assoli dei suoi film e anche il suo concerto per tromba e orchestra "Ut".

FVG ORCHESTRA

La FVG Orchestra è una orchestra sinfonica nata recentemente per volere della Regione Friuli Venezia Giulia

al fine di raccogliere l’eredità musicale di diverse compagini di una zona di confine ricca di tradizioni musicali. Pur essendo “giovane” ha già suonato a Budapest nella bellissima sala che è stata sede del Parlamento ungherese e presso il Teatro Verdi di Pordenone, il Teatro Rossetti di Trieste e in tutta la Regione FVG. L’attività nel 2020 si prospetta molto intensa con concerti presso i principali teatri e festival regionali. I professori della FVG Orchestra hanno singolarmente vinto concorsi e premi internazionali tra i più importanti come il Premio Francesco Geminiani di Verona, il concorso S. Omizzolo di Padova, il concorso R. Lipizer di Gorizia, il Premio Città di Vittorio Veneto, il Concorso Internazionale E. Coca di Chisinau, solo per citarne alcuni. Hanno suonato sotto la bacchetta di direttori di fama mondiale come Bertini, Maazel, Maag, Muti, Abbado, Ozawa, Boulez, Sinopoli, Thielemann, Rostropovich, ecc. e si sono esibiti in importanti festival quali il Ravenna Festival, l’Umbria Jazz, la Stagione concertistica del Teatro alla Scala, il Festival di Lubiana, il Festival di Ravello e nelle più importanti sale da concerto e teatri del mondo come il Lincoln Center di New York, il Musikverein di Vienna, la Scala di Milano, l’Opéra di Parigi