Pordenonelegge a Torino: domani il festival sarà protagonista al forum del libro

Pordenonelegge in vetrina a Torino: sabato 24 novembre il festival sarà protagonista al Forum del Libro – Passaparola, l’appuntamento itinerante che ogni anno sceglie un capoluogo diverso per riflettere sullo stato dell’arte della lettura, promuovere il dialogo e la cooperazione di tutti gli attori della filiera del libro e incentivare una sempre più radicata cultura del libro e della lettura in un paese che legge troppo poco. All’istituto Avogadro, dopo i saluti istituzionali alla presenza del sindaco di Torino Chiara Appendino, l’avvio dei lavori con Nicola Lagioia.
Alle 9.30 Il dibattito “Libro, lettura e sistema urbano”, moderato da Marino Sinibaldi, vedrà la presenza di alcune delle città per le quali i libri e la lettura sono diventati una componente importante per la propria identità collettiva: assieme al curatore di pordenonelegge Alberto Garlini, anche il Festivaletteratura di Mantova, Torino che legge e Obidos, la cittadina portoghese che ospita il festival letterario Fólio. Il curatore della festival pordenonese parlerà del rapporto tra il festival e la città, dal networking della Festa del Libro all'indotto economico per Pordenone.
«Sarà l'occasione – spiega Garlini – per raccontare al pubblico e agli operatori del Forum le nostre collaborazioni con le realtà cittadine, il rapporto e l'indotto per il tessuto industriale economico, l'immagine in mutamento della città. Racconterò come la manifestazione si innerva nel tessuto cittadino, anche sul piano della produttività e del riscontro per l'incoming e l'economia. I festival sono realtà sempre in dialogo con le città e pordenonelegge è un esempio notevole del fatto che con la cultura si mangia, si cresce, si evolve».