Pozzo junior spiega, i tifosi ascoltano

”Non tutte le ciambelle vengono col buco”, dice un proverbio. Ci riferiamo alle situazioni che le tre squadre della famiglia Pozzo stanno vivendo: il Granada rischia molto nella Liga spagnola, il Watford sta facendo molto bene in Premier, e l’Udinese fa fatica. Nelle ultime settimane chi prenderà le redini dell’intera struttura, Gino Pozzo, è comparso in Spagna ed in Italia con dichiarazioni pubbliche. Granada ed Udinese, non navigavano (o non navigano, a seconda dei punti di vista) in ottime acque, così come ci si sarebbe augurati ad inizio dell’anno.

Gino Pozzo, che vive stabilmente in Inghilterra, ha deciso, dopo la vittoria contro il Verona, di fare un pò di chiarezza su quanto ha fatto la società durante il recente mercato invernale. E ha parlato anche dei calciatori che da Udine sono stati mandati altrove per fare esperienza o perchè a Udine non c’era spazio. “Balic è un forte investimento, - ha detto Gino parlando alla Gazzetta dello Sport dell’ultimo arrivato in casa bianconera - Matos lo abbiamo acquistato, Samir e Jankto sono importanti, di Iñiguez sentirete parlare così come di Verre”. C’è stato modo di affrontare anche il discorso Zielinski, da quasi due anni all’Empoli “Ce lo hanno chiesto tanto a gennaio - ha aggiunto -, in  Premier e in Italia, valuteremo. È esploso lì, ma magari a Udine, per come giochiamo noi, non avrebbe trovato spazi. Come è successo in passato a Candreva, Cuadrado e a sltri. Ogni situazione ha una storia diversa. Per esempio Badu è rimasto, ha avuto una crescita più lenta e ora è un giocatore importante”.

A parte il riferimento a Badu ed ai nuovi arrivati, che hanno tempo (ma neanche tanto) per dimostrare il proprio valore, è interessante soffermarsi su quei giocatori che lontano dal Friuli stanno facendo vedere buone cose. Zielinski, in particolare, ha confermato in serie A di poter essere importante ma l’Udinese ha preferito non richiamarlo puntando su calciatori nuovi. Non c’è niente di male: è importante che però le scelte della società a fine anno rispondano a chi le ha compiute.

Potrebbero interessarti anche...