Profumo di derby per l’Itas: domenica sfida alla Simagas a Trieste prima della sosta natalizia

Dopo l'ottimo 3-0 interno rifilato all'Eraclya Aduna Padova, l'Itas Città Fiera Martignacco si prepara per un altro derby. Questa volta, le ragazze di coach Marco Gazzotti se la dovranno vedere con le “cugine” della Simagas, che le attendono a Trieste domenica 17 dicembre (inizio ore 17). L'obiettivo friulano è non soltanto cogliere un'altra vittoria che consentirebbe di avvicinare ancora le primissime posizioni – la squadra è sesta con 15 punti -, ma anche andare alla pausa natalizia con entusiasmo e convinzione ancora maggiori.

Coach Gazzotti commenta sulla scia di questa analisi: «Il derby è sempre particolarmente sentito – sottolinea il tecnico -, vincere l'ultimo incontro dell'anno ci darebbe la possibilità di allenarci con maggiore serenità durante la pausa». Un'avversaria che, anche se è decima con 12 punti, è da prendere assolutamente con le molle: «Simagas non naviga in acque fantastiche e ha avuto delle vicissitudini, però nei tornei all'inizio della stagione ci aveva messo in difficoltà, quindi non sarà sicuramente un incontro facile. Un altro nostro obiettivo - conclude Gazzotti - è disputare finalmente anche in trasferta una buona partita».

Il presidente Bernardino Ceccarelli vede il team in costante crescita, non soltanto dal punto di vista dei risultati: «La crescita corale della squadra – analizza il patron – è merito dello staff tecnico in tutti i suoi ruoli, dell'impegno e della tenuta fisica di tutte le atlete. Le qualità ci sono, e proprio per questo ora speriamo in un filotto positivo. Il derby? Le ragazze devono credere in loro stesse».

(FOTO COPERTINA DI ALESSANDRO SAIN)