Prosciuttifici Principe gruppo Kipre: Shaurli, situazione crisi all’attenzione del Governo

La situazione di crisi del Gruppo Kipre è stata portata all'attenzione del Governo dal segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli, attraverso lettere al viceministro dell'Economia Antonio Misiani e alla Presidenza del Consiglio dei Ministri. Si è attivata anche la deputata dem Debora Serracchiani.

Shaurli ha rappresentato la necessità di "massima e urgente attenzione" per evitare il rischio di "scenari preoccupanti, dallo 'spezzatino' con interventi su alcuni stabilimenti e chiusura di altri al fallimento del gruppo" che potrebbero vedere coinvolti fra diretti e indotto "centinaia di posti di lavoro e marchi storici nazionali".

Il segretario regionale ha ricordato all'Esecutivo che "il Fondo QuattroR interessato al subentro, promosso da Cassa depositi e prestiti, prevedeva un importante investimento iniziale" e ha chiesto se "all'interno del tracciato delle rispettive competenze, sia possibile riavviare un'interlocuzione immediata con i soggetti finanziari, al fine di capire le reali motivazioni del paventato disimpegno e vagliare le possibilità di una riapertura del dialogo, anche su nuove basi".