Puanina Fest: Il 26 settembre a Ugovizza una grande festa per la transumanza, la discesa del bestiame dall’alpeggio alla valle

Con la fine dell’estate, arriva il momento in cui il bestiame scende dall’alpeggio alla valle, per trascorrere l’inverno nelle calde stalle del paese. In questa occasione, nella Val Rauna, sopra il paese di Ugovizza, nel comune di Malborghetto-Valbruna (Alto Friuli), le mucche, i cavalli e le pecore vengono festeggiati e ammirati. L’amministrazione comunale, in collaborazione con l’Associazione Culturale Ugovizza in fiore, grazie al finanziamento della Regione Friuli Venezia Giulia, organizza per il 26 settembre il “Puanina Fest - Transumanza in Val Rauna”, una festa per salutare la buona riuscita della stagione estiva con canti, balli e cibo tradizionale.
La Val Rauna si trova a pochi chilometri dal paese di Ugovizza, a 1100 metri di altezza, ed è abitata d'estate da contadini che falciano i prati per produrre foraggio e dagli allevatori che fanno pascolare il bestiame.
Tra le proposte del Puanina Fest, ci sono un tour guidato in e-bike da Malborghetto alla Valle di Ugovizza, una passeggiata tra le erbe della Transumanza e una dimostrazione della produzione casearia. I suonatori di corno da caccia della Valcanale e altri musicisti locali allieteranno l’atmosfera con la loro musica. La giornata è pensata anche per i più piccoli, con una facile escursione per le famiglie. In caso di maltempo la festa verrà rimandata a domenica 3 ottobre.
IL PROGRAMMA
09.30 TOUR GUIDATO IN E-BIKE da Malborghetto al luogo della festa, a cura dell'Ass.ne sportiva "Sport Senza Confini". Difficoltà media. Per prenotazioni: Luca +39 340 4166081 | Giulio +39 340 4816798
10.00 PASSEGGIATA TRA LE ERBE DELLA TRANSUMANZA per riconoscere la forma, i colori e i profumi della natura con Claudia Dolif. Ritrovo al parcheggio P2. Durata 1.30
10.30 SPASSEGGIAMO IN ALPEGGIO, facile escursione per famiglie in alpeggio, a cura dell'Ass.ne culturale internazionale "La Cordata". Ritrovo al parcheggio P2. Per prenotazioni: la.cordata@outlook.com
11.30 DIMOSTRAZIONE DELLA PRODUZIONE LATTIERO CASEARIA a cura del Caseificio di Ugovizza
12.00 PRANZO IN COMPAGNIA con prodotti locali
13.00 ESIBIZIONE DEL GRUPPO AUSTRIACO "CORNI ALPINI ALPHORNBBLASER VALKANALE"
14.00 ESIBIZIONE DEI "SCHUPLATTLERGRUPPE D, ALMRAUSCHBUAM WERNBERG" tradizionale danza folcloristica tipica della vicina Austria - “I battitori di scarpe”
14.30 PUANINA GAMES: giochi a coppie

Durante la giornata ci sarà uno spazio dedicato ai dolci di Chiara Selenati - Foodblogger e Autrice di “Dolci rustici di montagna”, una mostra micologica a cura dell'Ass.ne Micologi Valcanale - Canal del Ferro e una dimostrazione di intaglio su legno.
IL PUANINA TOUR
A Ugovizza il termine “Puanina” indica, nel dialetto locale, l’alpeggio. Da qui nasce il "Puanina Tour", un percorso che conduce nel cuore dell'Alpe di Ugovizza, una terra di antiche tradizioni, di vita contadina, di canti in lingua slovena e tedesca e di rapporti secolari con la foresta. Il sentiero tematico Puanina Tour può essere percorso a piedi, partendo direttamente dal paese di Ugovizza, dove i punti di accesso sono due: il sentiero in direzione Malga Prju e Val Rauna e il secondo in direzione località Cristo e Agriturismo Gacceman. Lungo il percorso, un'apposita cartellonistica narra alcune testimonianze della vita contadina di un tempo, con spiegazioni dei toponimi e immagini del passato che riguardano un territorio in cui l'allevamento del bestiame si fa ancora con metodi tradizionali e dove il numero dei capi di allevati, rispetto al passato, non è diminuito. Ma il Puanina Tour è anche un meraviglioso viaggio nei sapori autentici della montagna perché collega sette strutture ricettive che offrono piatti tradizionali elaborati con prodotti a chilometro zero: carni biologiche, formaggi locali, erbe aromatiche, dolci casalinghi. Il Puanina Tour è un percorso circolare che permette anche di abbreviare la camminata servendosi dei numerosi punti di ingresso della strada Ugovizza-Rifugio Nordio, dove sono presenti numerosi parcheggi. Il percorso utilizza per gran parte sentieri già esistenti, piste e tratti asfaltati, per un totale di 16,5 chilometri e un tempo complessivo di percorrenza di circa 7 ore.

LA TRANSUMANZA VERTICALE
La transumanza nella zona di Ugovizza è verticale, tipica cioè delle regioni montane, distinta dalla quella orizzontale che caratterizza invece i pascoli nelle zone pianeggianti. Come descritto dall'Unseco, la transumanza modella le relazioni tra le persone, gli animali e gli ecosistemi. Implica rituali e pratiche sociali condivisi, che vanno dal prendersi cura e allevare gli animali, a gestire i terreni e le risorse idriche, fino ad affrontare i pericoli naturali. I pastori transumanti hanno una conoscenza approfondita dell’ambiente e proprio durante le festività che segnano l’inizio e la fine della transumanza, in primavera e in autunno, condividono cibo, rituali e storie da trasmettere alle giovani generazioni.