Raccolta firme per indire i referendum per l’abrogazione dell’Italicum al rush finale

Entra nel mese decisivo la settimanale raccolta firme del comitato udinese Friuli vota no per indire i referendum per l’abrogazione della nuova legge elettorale Italicum e contro la riforma della Costituzione italiana approvata su proposta del governo Renzi. Due sono i quesiti referendari abrogativi dell’Italicum: non si vogliono i capilista bloccati e le pluricandidature, oltre al premio di maggioranza. Per il referendum costituzionale si chiede di firmare per confermare la Costituzione vigente dal 1948.

Le date dei prossimi banchetti di raccolta firme nel fine settimana in città sono: sabato 4 giugno, dalle 9 alle 13, al mercato di viale Vat lato via Gorizia, dalle 9 alle 11 al mercato del parco del Cormor e, dalle 10 alle 13 e dalle 16.30 alle 19, in galleria Bardelli lato via Canciani; domenica 5 giugno, dalle 10 alle 13, in galleria Bardelli. Sabato 4 giugno, dalle ore 11 alle 12, l’Anpi raccoglierà le firme a Strassoldo in piazza della Madonnina. Domenica 5 giugno raccolta firme anche alla mostra di pittura a Coseano.

Mercoledì 8 giugno, dalle ore 8 alle 11, banchetto di raccolta firme al mercato del Villaggio del Sole, in piazzale Carnia. E’ inoltre possibile firmare per questi referendum, in orario d’ufficio, nei Comuni di Udine e provincia e in città anche nelle circoscrizioni; in provincia banchetti di Friuli vota no sono presenti nei giorni di mercato nei centri principali.

Si intensificano, intanto, anche le iniziative collaterali alla raccolta firme.

Lunedì 6 giugno 2016, alle ore 20.30, in Sala Monsignor Luigi Petris del Centro Ernesto Balducci, a Zugliano: Le trasformazioni della democrazia a settant’anni dalla Repubblica; Incontro con Nadia Urbinati, politologa e presidente di Libertà e Giustizia, introducono Pierluigi Di Piazza e Gianpaolo Carbonetto.

L’Anpi nazionale ha preso una posizione molto netta a favore del no alla riforma della Costituzione e del sì alla modifica della legge elettorale Italicum. Per questo l’Anpi di Udine organizza due incontri con esperti: l’avvocato del Foro di Udine Adriano Virgilio interverrà martedì 7 giugno sull’Italicum e il docente universitario Marco Cucchini spiegherà la riforma della Costituzione, giovedì 16 giugno. Entrambi gli incontri si terranno nella sede dell’Anpi provinciale nell’ex Caserma Osoppo di via Brigata Re, 29 a Udine con inizio alle ore 20.15.

Organizzato dall’Anpi di Cividale, in collaborazione con il comitato Friuli vota no, mercoledì 8 giugno alle ore 20.30 nella sala della Società operaia di Cividale: Una bella Costituzione, le ragioni del no a questa riforma costituzionale e del sì all’abrogazione dell’Italicum, incontro con il giornalista Gianpaolo Carbonetto e l’avvocato Adriano Virgilio. Mercoledì 8 giugno stesso a Pagnacco organizza un incontro il sindaco e venerdì 10 giugno a Gemona.

Potrebbero interessarti anche...