Sanità: Shaurli, serve trasparenza su strutture private

“E' urgente e importante che sia fatta al più presto chiarezza su eventuali reati che colpiscono persone spesso deboli e quindi più bisognose di tutela. Ferme le garanzie di legge, serve assoluta chiarezza e trasparenza su un sistema privato che assiste migliaia di anziani e persone non autosufficienti, anche in regime di convenzione con il pubblico”. Lo afferma il segretario regionale del Pd Fvg Cristiano Shaurli, a proposito dell'inchiesta che ha portato fra gli altri all'arresto di Massimo Blasoni, fondatore e guida di Sereni Orizzonti, primaria società italiana nel settore della costruzione e gestione di Residenze Sanitario Assistenziali.

“Al di là degli esiti di questa inchiesta – precisa Shaurli – si ripropone con forza l'esigenza che le strutture sanitarie e socioassistenziali private non siano facile alternative al pubblico, anche per la politica, e soprattutto siano soggette a rigidi controlli a tutela dei cittadini. Anche l'argomento del risparmio di denaro pubblico attraverso il ricorso al privato in questi contesti pare dimostrare tutti i suoi limiti: centrale deve rimanere la persona non il ritorno economico”, conclude l'esponente dem.