Sanità: Spitaleri, Giunta Fedriga cambi tono con i medici : “Essenziale rapporto con Medici medicina generale e chi opera sul territorio”

“Da parte della Giunta Fedriga vorremmo un tono e un approccio diverso nei confronti dei medici: gioverebbe al comune percorso contro la pandemia. Il rapporto con i medici di medicina generale e con tutti i professionisti che operano sul territorio è essenziale in questa fase, in cui sono fondamentali il presidio dei soggetti fragili, il supporto ai contagiati domiciliari, l’ormai dimenticato tracciamento. Serve a lasciarci alle spalle le tragiche settimane di terapie intensive stracolme e contagi impazziti”. Lo afferma il membro della commissione Paritetica Stato-Fvg Salvatore Spitaleri, in merito ai dati discordanti di Regione e rappresentanti dei medici sulla partecipazione alla campagna vaccinale.

“Dopo settimane di appelli alla Giunta e all’assessore alla Salute in particolare – spiega Spitaleri - spesi a cercare toni, interlocuzioni, modalità che favoriscano una coesione, una collaborazione, una sinergia, siamo ancora alla logica del muro, del ‘io posso e comando’, della denigrazione di chi si permette osservazioni o critiche”.

Per Spitaleri “sarebbe più utile almeno avvicinarsi ai toni e alle attenzioni che il ministro Speranza ha sempre utilizzato, anche in questi giorni di durissima contestazione con la mozione di sfiducia di FdI, partito della maggioranza che sostiene Fedriga”.