Scossa di terremoto alle 11,22 fra Friuli e Slovenia. Magnitudo 3,7 della scala Richter

Una scossa di terremoto, di magnitudo 3.7 della scala Richter, 3,9 secondo la sala Sismica INGV-Roma, è stata avvertita al confine con Slovenia nella tarda mattinata. Erano le 11:22:20 ora italiana. L’epicentro, come segnala la Protezione civile regionale FVG , è stato localizzato in territorio sloveno, a circa due chilometri a sudest di Bovec. La scossa generata ad una profondità fra 5 e 6 km è stata avvertita distintamente soprattutto a Tarvisio, Sella Nevea e Chiusaforte. Anche a Udine il sisma è stato percepito soprattutto nei piani alti. Non si registrano, al momento, danni a persone o cose. La scossa che ha colpito in un area tradizionalmente esposta è stato un evento che ha sviluppato una energia piuttosto importante. Insomma l’orcolat ha dato un fremito tanto per ricordare che lui è sempre presente e che per le regole antisismiche non bisogna abbassare la guardia perchè il terremoto  in se non uccide, ad uccidere sono le case mal costruite.

Potrebbero interessarti anche...