Sergo M5s: “Cig alla Althea Italia: adeguati i servizi di manutenzione negli ospedali?”

“È del 30 marzo l’accordo sindacale a seguito della richiesta di cassa integrazione ordinaria con causale 'Emergenza Covid – 19' della Althea Italia Spa, società che, oltre a fornire i macchinari tramite gara Consip agli ospedali italiani per fronteggiare la situazione critica di questi mesi, garantisce anche i servizi di manutenzione di tutte le strumentazioni e non solo quelle da lei fornite. Avviene così anche nelle nostre Aziende Regionali”. Lo sottolinea il consigliere regionale del MoVimento 5 Stelle, Cristian Sergo.
“Dopo l’ormai abituale periodo di ferie forzate e i permessi per i dipendenti, si è giunti all’accordo sindacale per la riduzione degli orari e dei turni da garantire anche negli ospedali del Friuli Venezia Giulia – ricorda Sergo -. In un momento in cui alcuni reparti e attività hanno ridotto i propri interventi (lo abbiamo potuto constatare con il Policlinico di Udine), è altrettanto vero che altri reparti richiedono il massimo impegno e hanno moltiplicato la loro operatività”.

“Va innanzitutto garantita la disponibilità d'uso dei macchinari, senza inutili ritardi di riparazione, per i pazienti e gli operatori sanitari. I nostri ospedali – continua il consigliere regionale - devono essere sempre all’altezza, vista la mole di lavoro che sono costretti a sopportare”.

“Considerato che la Regione sta pagando un appalto che prevede l’utilizzo di personale adeguato per rispondere a queste esigenze – conclude Sergo - la Giunta dovrebbe monitorare la situazione, prevenire pericolose criticità e ascoltare quello che è il malcontento di chi è in prima linea e ha bisogno di strumenti efficienti ventiquattro ore al giorno”.