Sharing economy nuova frontiera: regole cercasi

 

Il fenomeno della sharing economy, economia condivisa o collaborativa è la nuova frontiera economica con la quale confrontarsi e che rischia di diventare destabilizzante se non regolata in maniera efficace. Ne è convinta anche l’Unione Europea che deve sostenere l’economia “collaborativa”, garantendo allo stesso tempo la concorrenza leale e il rispetto dei diritti dei lavoratori e degli obblighi fiscali. Questo, in estrema sintesi, quanto prevede la risoluzione non legislativa approvata dal Parlamento europeo con 510 voti favorevoli, 60 contrari e 48 astensioni.
Nell’atto, il Parlamento sottolinea la necessità di affrontare le zone grigie delle normative nazionali in vigore, che causano notevoli differenze tra gli Stati membri e quindi rendono più difficile la crescita del settore. Tali nuovi modelli aziendali variano dai servizi alberghieri (come Airbnb) agli spostamenti in automobile (come Uber), passando per i servizi domestici.

Leggi tutto l’articolo

Potrebbero interessarti anche...