Si conclude domani a Faedis Parole e Musica lungo la Strada del Vino e dei Sapori del Friuli Venezia Giulia

“Parole e musica lungo la strada del vino e dei sapori del Friuli Venezia Giulia” è il titolo dei cinque appuntamenti ad ingresso gratuito di teatro-musica insieme ai superbi vini del territorio, organizzati dalla Pro Loco Valle di Soffumbergo, borgo storico nel Comune di Faedis.

Il programma prevede una iniziale presentazione del progetto nella sede della Pro Loco di Soffumbergo e poi quattro rappresentazioni (su prenotazione) durante i mesi di luglio e agosto, che avranno come cornice alcune tra le più rinomate aziende vitivinicole del Friuli Venezia Giulia. Lo spettacolo “Parole e musica” è firmato e condotto da Dino Persello, per anni direttore del Comitato Pro Loco regionale e ora impegnato in una serie di opere teatrali molto creative, che sarà accompagnato sul palco dal maestro Pasqualino Petris, alla fisarmonica.

La quarta e ultima rappresentazione sarà venerdì 7 agosto alle 19 all’azienda agricola Ronc dai Luchis Tal rocul dai Luchis di Faedis (per prenotarsi deluxfe@yahoo.it).

Gli spettacoli si terranno all'aperto (al coperto in caso di maltempo). Al termine, brindisi gentilmente offerti dalle cantine ospitanti. L'ingresso è libero ma, come detto, per motivi organizzativi è necessario la prenotazione direttamente alle singole aziende agricole.

L'evento è organizzato dalla Pro Loco Valle di Soffumbergo con la collaborazione del Comune di Faedis, Consorzio Pro Loco Torre-Natisone, Comitato Regionale del Friuli Venezia Giulia dell’Unione Nazionale delle Pro Loco d’Italia, l’Unpli nazionale e Promoturismo FVG.

“Il turista dei giorni nostri e del futuro prossimo - spiega Dino Persello, attore e ideatore dello spettacolo - è oltremodo sensibile a quello che succede intorno a lui, al territorio dove si trova, alla storia delle “genti” che lo accolgono. Queste saranno le tematiche che nel lavoro teatral-musicale saranno condivise assieme agli spettatori, nelle affascinanti cornici delle nostre vigne e cantine”.

"Siamo lieti - fa eco Gianfranco Specia presidente della Pro Loco Valle di Soffumbergo - di poter proporre insieme a Dino questo progetto che è anche un messaggio di speranza per il comparto del turismo, delle Pro Loco e dell'enogastronomia regionale dopo i mesi d'incertezze del lockdown causa Coronavirus".

Ingresso gratuito con prenotazione all'email riportata, rispettando le distanze di sicurezza e avendo sempre con sé la mascherina in caso di bisogno.

Per informazioni info@prolocovalledisoffumbergo.it